rotate-mobile
Attualità

In piazza Duomo si vedranno mille ritratti di anziani delle Rsa

L'iniziativa artistica

Arriva a Milano 'Ora tocca a voi', installazione artistica di 'Inside Out', progetto dell’artista francese JR che dà vita in tutto il mondo a opere d’arte pubblica monumentali e partecipative. Promosso dal Comune di Milano e Arts_for, il progetto - spiega l'amministrazione comunale in una nota - è realizzato in collaborazione con il Museo del Novecento, l’Ufficio Arte negli Spazi Pubblici e il Municipio 4, grazie al supporto e alla partecipazione attiva di Fondazione Amplifon.

Dopo aver realizzato azioni nelle principali città del mondo e ottenuto numerosi riconoscimenti internazionali, 'Inside Out' approda a Milano con una nuova installazione che - dal 31 gennaio al 14 febbraio - abbraccerà l’Arengario in piazza Duomo, sede del Museo del Novecento, e l’edificio gemello, futura estensione del museo stesso, ricoprendo le facciate degli edifici con un mosaico di volti. 'Inside Out' arriverà il 3 febbraio anche nel Municipio 4, dove i muri esterni della RSA 'Coniugi e Ferrari', in via dei Cinquecento, saranno ricoperti da più di 100 mega ritratti degli ospiti della struttura, fotografati dagli studenti dell’Accademia di Brera.

Obiettivo delle installazioni è dare voce agli anziani, all’indomani di una pagina di storia segnata da un duro periodo di isolamento, e sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza del loro ruolo e del confronto tra le diverse generazioni. Per raggiungerlo sono stati realizzati mille ritratti - che saranno esposti in piazza Duomo su una superficie di 700 mq - di anziani ospiti di quaranta RSA (Residenze Sanitarie per Anziani) italiane che fanno parte di 'Ciao!', il progetto avviato nel 2020 da Fondazione Amplifon per sostenere il miglioramento della qualità della vita degli anziani e delle anzianr e che ha raggiunto nel corso di questi oltre due anni centocinquanta strutture.

A partire da maggio 2022, per circa sei mesi, gli studenti del Corso di Fotografia dell’Accademia di Brera hanno visitato quaranta RSA italiane, per incontrare gli anziani e le anziane ospiti e coinvolgerli nel progetto. Durante le visite sono stati realizzati i ritratti fotografici che comporranno l’installazione insieme a ritratti di alcuni anziani e anziane dell’associazione ViviDown e della Comunità di Sant’Egidio oltre ai volti di alcuni rifugiati e rifugiate ucraini accolti in Moldavia dall’Alto Commissariato delle Nazioni Unite nell’ambito di un progetto comune con Fondazione Amplifon.

Le fotografie visibili sulle pareti degli edifici del Museo del Novecento e sul Secondo Arengario saranno allestite su impalcature ricoperte da teli in PVC microforato, prospicienti piazza Duomo e via Marconi. I lavori di installazione sono iniziati presso l’Arengario il 23 gennaio, mentre nella RSA in via dei Cinquecento i manifesti verranno affissi dai volontari di Fondazione Amplifon durante la mattinata del 3 febbraio (dalle 10 alle 12), regalando alla città i volti e le storie degli anziani ospiti delle strutture.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In piazza Duomo si vedranno mille ritratti di anziani delle Rsa

MilanoToday è in caricamento