Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità Rogoredo

Boschetto di Rogoredo, una pista ciclabile contro lo spaccio

Il 30 settembre l'inaugurazione del percorso

Il percorso per contrastare lo spaccio al Boschetto di Rogoredo "sta diventando anche un itinerario per mountain bike che inaugureremo durante la #MilanoGreenWeek domenica 30 settembre". A scriverlo sul suo profilo Facebook è l'assessore a urbanistica, verde e agricoltura Pierfrancesco Maran. Oltre ai numerosi blitz a opera delle forze dell'ordine, nell'area sono stati effettuati diversi interventi di "sfalcio, rimozione di rifiuti di ogni dimensione, creazione di un percorso interno al verde che consente anche alle forze dell'ordine di entrare in auto", annota Maran. 

Il 29 agosto carabinieri e polizia locale hanno controllato nuovamente il Boschetto con l'aiuto di cani antidroga e di un elicottero dell'Arma. Come evidenziato dalla vice sindaco e assessore alla sicurezza del comune di Milano, Anna Scavuzzo, si tratta di "un intervento massiccio che si affianca a quelli che Amsa sta realizzando per pulizie straordinarie nell'area della stazione FS e della Metropolitana". 50 persone sono state controllate e una denunciata. Dieci invece le baracche smantellate.

La zona, inoltre, è stata affidata a Italia Nostra perché venga riqualificata e possa diventare un'area naturale fruibile. "Dopo quasi un anno c'è ancora molto da fare per debellare lo spaccio, ma tanto è stato fatto. Spacciatori e tossicodipendenti sono ancora tanti, oggi occupano un'area di 5 ettari mentre prima era di oltre 30", continua Maran, che annuncia l'inaugurazione della pista per mountain bike, ma anche il ritorno di pecore che pascoleranno nell'area, e un raduno degli alpini, in programma la prossima estate. Tante anche "le attività sociali e culturali con le associazioni per il recupero ambientale e sociale", come promesso da Scavuzzo.

Alle azioni per la lotta allo spaccio nel Boschetto sono state affiancate altre misure che riguardano la seconda area problematica, quella di via Orwell, dove lo scorso giugno sono iniziati i lavori per la realizzazione di un muro lungo 600 metri che impedisca l'accesso agli spacciatori e scoraggi lo smercio di eroina tra i binari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boschetto di Rogoredo, una pista ciclabile contro lo spaccio

MilanoToday è in caricamento