menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I ragazzi di PizzAut

I ragazzi di PizzAut

Tra un mese esatto inaugura PizzAut, il primo locale in Italia gestito da ragazzi autistici

La pizzeria, che preparerà anche pizze senza glutine, aprirà i battenti in occasione della Giornata mondiale dell'Autismo

L'apertura di PizzAut, la pizzeria gestita da ragazzi autistici, è fissata sulla Strada Padana Superiore a Cassina De Pecchi per il 2 aprile, Giornata mondiale dell'Autismo. Il primo locale di questo tipo in Italia ha annunciato che oltre alle pizze tradizionali proporrà anche quelle con impasto privo di glutine: all'interno della cucina ci sarà una zona predisposta per la preparazione di pizze adatte ai celiaci.

Il progetto, nato dall'idea di un papà di un ragazzo affetto da autismo e finanziato da tanti donatori attraverso il crowdfunding, prenderà finalmente vita. L'obiettivo, oltre a offrire squisite pizze preparate con ingredienti bio e di qualità, è quello di creare uno spazio di lavoro, integrazione e inclusione sociale. Inizialmente al lavoro ci saranno una ventina di ragazzi tra i 17 e i 24 anni. Poi, il numero potrebbe crescere e PizzAut diventare un franchising.

 All'interno della pizzeria i ragazzi potranno avvalersi delle competenze e della conoscenza di professionisti della ristorazione e della riabilitazione. Il locale sarà perfetto per le famiglie ma anche per i giovani. Il ritmo osservato all'interno, infatti, sarà quello in cui si sentono più a loro agio i ragazzi: si tratterà di "un locale dai tempi lenti dove non bisogna andare a mangiare una pizza quando si hanno cinque minuti e poi si corre via... ma un locale dove Trovarsi e Ritrovarsi in una dimensione temporale e relazione fuori dalle frenesie che mettono in difficoltà chi è affetto da autismo ma che fanno male anche ai cosiddetti normali", come si legge sul sito del locale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Cos'è la "certificazione verde" per uscire dalla Lombardia e come si ottiene

Attualità

Netflix ha ambientato una serie tv a Milano

Coronavirus

Vaccini covid, il 22 aprile partono le prenotazioni per i 60-64enni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Elezioni comunali 2021

    Il nostalgismo

  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento