menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il ponte sulla Darsena

Il ponte sulla Darsena

Sarà intitolato al leader verde Alexander Langer il ponte sulla Darsena

Il politico altoatesino morì suicida nel 1995. Fu due volte eurodeputato e tra i fondatori dei Verdi italiani

La decisione non è ancora ufficiale ma molto probabilmente si farà: il ponte sulla Darsena di Milano è in procinto di essere intitolato al leader politico Alexander Langer, scomparso nel 1995. 

E' il senso di una mozione approvata dal consiglio comunale il 13 dicembre e presentata da due consiglieri del Partito Democratico, Carlo Monguzzi e Alessandro Giungi. Il ponte è quello che collega viale D'Annunzio a viale Gorizia, nella parte ovest della Darsena.

Nato a Vipiteno nel 1946, Langer iniziò l'attività politica negli anni '70 in Lotta Continua, dirigendone anche il giornale. A Bolzano, nel 1978, fondò la lista Neue Linke (Nuova Sinistra) e negli anni '80 fu tra i fondatori della Federazione dei Verdi. Consigliere provinciale di Bolzano e regionale del Trentino-Alto Adige dal 1978 al 1993, fu anche eletto al Parlamento Europeo nel 1989 (diventando presidente del primo gruppo Verde al Parlamento Europeo) e nel 1994.

Negli ultimi anni della sua vita si occupò molto della guerra nell'ex Jugoslavia. Nel 1995 si tolse la vita. La mozione ha per primo firmatario Monguzzi, storico esponente dei Verdi milanesi (per i quali è stato più volte consigliere regionale) prima di passare al Pd.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento