rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Attualità

Atm ha vinto un premio per la parità di genere e per l'attenzione alle 'sue' donne

L'azienda meneghina ha vinto la "Mela d'oro" del "Premio Marisa Bellisario"

Parità di genere, politiche e strategie di sviluppo e promozione delle carriere femminili con azioni innovative ed efficaci di welfare aziendale. Con queste motivazioni Atm si è aggiudicata la "Mela d’0ro" della 34ª edizione del "Premio Marisa Bellisario" in qualità di "azienda work life balance friendly".

Il riconoscimento, dedicato alle grandi aziende e realizzato in collaborazione con Confindustria, "è stato ritirato in occasione della cerimonia di premiazione tenutasi a Roma il 18 giugno dall’amministratore delegato di Atm, Arrigo Giana, insieme a Maria Emanuela Salati, responsabile selezione, formazione e welfare diversity & inclusion Atm", hanno fatto sapere in una nota dalla società che gestisce il trasporto pubblico meneghino.

"La centralità delle persone è un valore prioritario per Atm che è impegnata a promuovere un ambiente di lavoro sempre più inclusivo: il sistema di welfare aziendale mira in particolare a migliorare il gender balance e a incrementare progressivamente la presenza di genere femminile in azienda, in un settore, come quello del trasporto pubblico, che ha avuto per molto tempo una connotazione prettamente maschile", hanno rimcarcato da Foro Bonaparte.

"Negli ultimi anni le professioniste in Atm sono più che raddoppiate grazie a progetti di welfare che rispondono sempre di più ai bisogni concreti e al benessere delle persone, unitamente a campagne di recruiting dedicate e alla collaborazione con istituti di scuola superiore e centri di formazione tecnica", si legge nel comunicato dell'azienda.
 
Atm "sostiene infatti le sue risorse in tutte le fasi della loro vita professionale: dalla formazione alla conciliazione casa lavoro attraverso l’offerta di percorsi a supporto della maternità e della genitorialità e alla disponibilità di asili nido all’interno delle location aziendali. Numerose le iniziative messe in campo per sostenere la crescita delle donne verso ruoli manageriali, come il progetto di leadership al femminile che, con il confronto e lo scambio con altre professioniste, vuole creare le condizioni perché le donne manager raggiungano la piena realizzazione esprimendo il proprio valore. Valore che si è tradotto anche in risultati concreti, per esempio con la riduzione del gender pay gap. Queste iniziative - ha concluso Atm - si inseriscono nel più ampio piano strategico di Atm con l’obiettivo di sostenere una realtà d’impresa e creare un ambiente sempre più attrattivo e accogliente per tutti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atm ha vinto un premio per la parità di genere e per l'attenzione alle 'sue' donne

MilanoToday è in caricamento