rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Attualità

Il premio della Farnesina a Dijana Pavlovic, l'attivista milanese per l'integrazione dei Rom

Alla 44enne, candidata alle ultime comunali di Milano, il "Premio Cidu" del ministero degli Esteri

Per il suo impegno, per le sue azioni. Dijana Pavlovic, attrice e attivista per l'integrazione di rom e sinti e candidata col Pd alle ultime comunali di Milano, pur senza riuscire a entrare in consiglio comunale, riceverà dalla Farnesina il "premio Cidu" per i diritti umani. 

Come per la prima edizione, ha fatto sapere il ministero degli esteri, le assegnazioni sono state deliberate da un comitato d'onore, presieduto dal sottosegretario di stato per gli Affari Esteri Benedetto Della Vedova e composto anche quest'anno da una pluralità di rappresentanti istituzionali, del mondo accademico e della società civile. La motivazione del premio, come si legge in una nota della Farnesina, riguarda "l'esemplare attivismo in materia di integrazione sociale".

"Non esiste un 'problema rom'- ha commentato Pavlovic, che si è detta "infinitamente riconoscente" nei confronti della Farnesina per il premio ricevuto -. Esiste un problema complessivo di inclusione e riconoscimento delle particolari identità che costituiscono il mosaico culturale e sociale dell' Italia". 

Il premio non è "tanto alla mia figura - ha concluso l'attivista ormai milanese d'azione - quanto per l'impegno, mio e dei tanti attivisti che ogni giorno si battono contro le discriminazioni. A partire proprio da rom e sinti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il premio della Farnesina a Dijana Pavlovic, l'attivista milanese per l'integrazione dei Rom

MilanoToday è in caricamento