rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Attualità Porta Romana

Il più grande presepe vivente di Milano in arrivo a Porta Romana

Torna con una nuova edizione l'iniziativa El Bambinel, a cura della parrocchia Sant'Andrea

Torna a Porta Romana El bambinel, il più grande presepe vivente di Milano. Una nuova edizione dell'iniziativa, che ogni anno la parrocchia sant'Andrea promuove con dedizione, è in arrivo domenica 19 dicembre. Il maxi presepe vivente vedrà una messa in scena itinerante della natività, per le strade di Porta Romana. I figuranti e le rappresentazioni realizzate, inoltre, instaureranno un dialogo con le atmosfere della città di inizio '900 e i mestieri che si svolgevano all'epoca.

Una delle scorse edizioni del maxi presepe vivente di Porta Romana (foto Fb/El bambinel a Milano)

Nella giornata di domenica 19 dicembre, dalle 9.30 alle 18, oltre 300 figuranti insceneranno i temi della natività tra le strade del quartiere. In programma una rappresentazione - a cui è possibile assistere gratuitamente - molto suggestiva e scenografica del Natale. Attraverso l'evento, patrocinato dal Municipio 5, verranno portate in piazza le botteghe storiche e sarà possibile assaporare i gusti di un tempo.

Percorso-2-7 Il percorso

Dal 2019 - scrivono gli ideatori del bambinel - organizziamo l'unico e più grande presepe vivente di Milano, mettendo in scena la natività tra le vie di Porta Romana. Un omaggio alla tradizione dei presepi e allo stesso tempo un racconto della Milano di inizio '900 con i suoi mestieri. Diversi gruppi di lavoro, con una cura meticolosa e un lungo lavoro, contribuiscono alla realizzazione dell'iniziativa, creando abiti per i figuranti, dalla sacra famiglia agli angioletti, e strutture lignee su misura per le botteghe degli artigiani e la capanna del 'bambinello'.

Oltre a quelli dei protagonisti del presepe - Giuseppe, Maria, il bimbo e i Re Magi - i figuranti, con una vera e propria rievocazione storica, vestono anche i panni dei Legionari, dei cortigiani di Re Erode e dei pastori che vivevano nella Palestina dell'epoca. Ad allietare la manifestazione, infine, un coro di voci bianche composto da 30 bambini tra gli 8 e gli 11 anni, che canteranno musiche natalizie con l'accompagnamento di tre chitarre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il più grande presepe vivente di Milano in arrivo a Porta Romana

MilanoToday è in caricamento