rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Attualità

Da Milano partiranno i voli più economici d'Europa, parola di Rynair

L'annuncio arriva dal patron di Ryanair Michael O' Leary, ma da Milano spariranno i voli a 10 euro

"Vacanze estive alle tariffe più basse d'Europa". È la promessa dell'amministratore delegato di Ryanair Michael O' Leary che nella giornata di mercoledì ha presentato le offerte per il nuovo anno con 12 nuove rotte da Milano su un totale di oltre 140, incluse Fiume, Zara (Croazia) e Zante (Grecia).

Le tariffe più basse (29,99 euro) sono previste per chi prenota un volo entro il prossimo 14 gennaio per viaggi tra febbraio e marzo. Successivamente i prezzi saliranno. Per il momento - anzi, per i prossimi anni - non sono più previste tariffe a 10 euro, vero e proprio marchio di fabbrica della compagnia low cost irlandese. In una intervista alla Bbc di agosto 2022, O'Leary aveva dichiarato che il prezzo medio dei biglietti aumenterà di circa 10 euro nei prossimi 5 anni, dai 40 euro del 2021 a 50 euro nel 2027. Riferendosi alle tariffe a 0,99 euro e 9,99 euro, aveva aggiunto: "Non credo che vedremo queste tariffe nei prossimi anni".

Ryanair, comunque, ha annunciato investimenti per circa 200 milioni di euro (185,9 milioni di euro), con due nuovi aerei che portano il totale a 30. Inoltre sono previsti 1.200 nuovi posti di lavoro tra piloti ed equipaggi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Milano partiranno i voli più economici d'Europa, parola di Rynair

MilanoToday è in caricamento