Emergenza, Maran: "A Milano i grandi progetti stanno andando avanti"

"Quello sugli scali ferroviari, ad esempio, sta proseguendo nonostante il covid", ha affermato l'assessore comunale all'Urbanistica

Masterplan dello Scalo Farini

"Progetti come quelli degli scali ferroviari stanno andando avanti, Santa Giulia che ospiterà il palazzetto olimpico sta andando avanti, le stesse Porta Nuova che si estende su Melchiorre Gioia e CityLife che prosegue con le sue costruzioni". Lo ha detto l'assessore comunale all'Urbanistica Pierfrancesco Maran in occasione dell'incontro online Investire in Milano. Il futuro di Milano tra sfida al Covid e attesa per le Olimpiadi, organizzato dal Sole 24 Ore.

"A Milano dei segnali di buona tenuta del sistema ci sono - ha affermato l'assessore -. Negli ultimi anni la città è cambiata grazie a grandi trasformazioni come Porta Nuova, CityLife o la Darsena e il quadro dei grandi progetti sta andando avanti nonostante il covid: questo è utile in sé ma è anche un elemento di fiducia, perché quando si riaprirà il mondo Milano potrà tornare a occupare il ruolo che aveva alla fine del 2019"

Anche gli investimenti sulle residenze universitarie, ha chiarito Maran, non si sono bloccati: "Praticamente tra il 2019 e il 2020 stiamo approvando lo stesso numero di residenze universitarie costruite nel decennio precedente. C'è il tema dello stadio, nel 2021 verranno assegnate aree importanti come la piazza D'Armi e lo Scalo Farini. Il quadro delle grandi trasformazioni sta procedendo senza sostanziali blocchi. L'unico stop è stato quello del centro commerciale di Segrate che però forse si sarebbe arrestato nonostante il covid", ha proseguito l'assessore, precisando che grazie "alla scelta del Comune di concentrare gli investimenti per le Olimpiadi 2026 nel quadrante sud est della città, in quella zona si stanno facendo avanti investitori privati e stiamo aprendo un tavolo con regione perché investa nelle case popolari che ha nel quartiere Corvetto".

Anche "il quadro del bonus del governo sulle facciate - ha concluso Maran - è stato fondamentale per diversificare gli investimenti. Il numero dei ponteggi che si trovano in giro per la città legati a questa categoria sono in numero maggiore rispetto al 2019. Per questo credo che la scadenza del bonus fissata a fine 2021 debba essere prorogata perché può essere un elemento critico per questi progetti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

  • Coronavirus, fa paura la variante brasiliana del covid, Galli: "È una cosa pesante purtroppo"

  • Milano, la Lombardia è zona rossa: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Torna su
MilanoToday è in caricamento