rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Attualità

A Milano è ricominciata la scuola: striscioni di protesta degli studenti davanti ai licei

Proteste contro l'assenza di momenti di socialità e confronto. A fine settembre prevista una manifestazione per le vie della città

"Bentornati/e! (... ma come?)" e poi "Siamo tornati (...ma come?)". Sono gli striscioni che nella giornata di lunedì 14 settembre sono stati affissi sulle facciate di numerosi licei e scuole superiori di Milano: dall'Agnesi al Manzoni, dal Tito Livio al Tenca. Tutti firmati dai collettivi delle scuole o da Rete Studenti Milano, realtà antagoniste.

"Contestiamo il fatto che il sistema scolastico non abbia in alcun modo pensato a come reintegrare una parte fondamentale della scuola, ovvero i momenti di socialita? e confronto, fondamentali per la crescita personale e culturale degli studenti e delle studentesse", hanno scritto in una nota pubblicata sui social i rappresentanti antagonisti degli studenti.

"Qualche ora di didattica verticale affrontata in fretta e furia, dal momento che le ore scolastiche, nella maggior parte delle scuole, sono state ridotte per favorire le turnazioni delle classi, non e? per noi considerabile come educazione — proseguono –. Crediamo nella Scuola come luogo formativo, di condivisione e confronto, come comunita? che non lasci indietro nessun e esigiamo una scuola che si impegni nell’educare completamente i ragazzi e le ragazze, anche e sopratutto su temi che non vengono trattati ne discussi durante le lezioni, temi ricorrenti e ora piu? che mai fondamentali come l’antifascismo, l’antisessismo, l’antirazzismo e l’ecologismo".

E per discutere di tutti i temi i giovani hanno lanciato una assemblea pubblica per mercoledì 16 settembre e una protesta per venerdì 25 settembre, giorno in cui (probabilmente) un lungo serpentone partirà da Largo Cairoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Milano è ricominciata la scuola: striscioni di protesta degli studenti davanti ai licei

MilanoToday è in caricamento