rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Il progetto

La metro diventa una 'succursale' dell'ospedale: cos'è il "Punto lilla"

La metropolitana Lilla e Fondazione Buzzi si incontrano per supportare la Clinica Ostetrico Ginecologica dell'ospedale Buzzi in un’importante attività dedicata alla salute delle Donne

Punto focale: dare informazioni alle donne sulla propria salute, andandole a cercare fino in metropolitana. La Clinica Ostetrico Ginecologica dell'Ospedale Buzzi, con il supporto e la collaborazione della Fondazione Buzzi, inaugurano mercoledì 11 maggio il Punto Lilla, lo spazio di promozione della salute delle Donne che avrà sede nella fermata Gerusalemme della metropolitana Lilla. Medici del reparto di ostetricia e ginecologia, daranno informazioni e distribuiranno materiale sulla prevenzione delle patologie della riproduzione, la programmazione della gravidanza, la fase peri concezionale, la gravidanza e il periodo dopo il parto.

Verranno date informazioni sul ruolo dell'alimentazione, dello stile di vita, dell'assunzione dell’acido folico e delle vaccinazioni volte a migliorare gli esiti della gravidanza e a garantire il benessere del neonato e futuro bambino. Si parlerà di cosa significa il periodo de "I primi 1000 giorni", dell'allattamento, del microbioma e dell’importanza delle prime fasi nella programmazione della vita futura e nel mantenimento della salute.

Verranno, inoltre, fornite informazioni pratiche sui consultori, sui centri vaccinali, sugli ambulatori dell'ospedale, sulla sala parto e su tutta la struttura di rete per la migliore assistenza, così importante nel periodo fertile della donna e per il futuro neonato. L’attività di promozione alla salute dedicata alle Donne sarà svolta tutti i giovedì dalle 14:30 alle 17:00. L’inaugurazione sarà mercoledì 11 maggio 2022 alle 11.

Buzzi_Punto Lilla_cs[2]-2

"Siamo molto contenti di questa inaugurazione che rappresenta un ulteriore passo nel nostro percorso volto a garantire il benessere delle neomamme e di quelle che lo diventeranno a breve. Ci teniamo a porre un ringraziamento speciale alla metropolitana Lilla che mette a disposizione lo spazio gratuitamente permettendoci di tenere fede al nostro forte impegno nel fornire continuo supporto alle nostre mamme e ai loro bambini", commenta Stefano Simontacchi, presidente di Fondazione Buzzi.

Per l'ad di Metro 5, Serafino Lo Piano: "La Linea 5, ospitando questo significativo progetto, conferma la sua vocazione quale luogo di aggregazione e di accesso ai servizi". 

"Il nostro intento è di dare informazioni semplici a tutte le donne, ai loro partner e alle loro famiglie, su come favorire attraverso i comportamenti della vita quotidiana, tra cui l'alimentazione, un inizio consapevole ed ottimale della gravidanza, per ridurre lo sviluppo di patologie e favorire un normale decorso sia per la salute della futura mamma che per la vita futura del nascituro" commenta Irene Cetin, direttore del Dipartimento donna, mamma e neonato dell’ospedale Buzzi di Milano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La metro diventa una 'succursale' dell'ospedale: cos'è il "Punto lilla"

MilanoToday è in caricamento