rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Attualità

Quando si spengono riscaldamenti e termosifoni a Milano? La data del 2021

Il calendario è stabilito da una legge nazionale ed è praticamente identico ogni anno

Anche se il tempo resta instabile con giornate di caldo primaverile alternate a ondate di pioggia e freddo, giovedì 15 aprile a Milano è la data nella quale si devono spegnere riscaldamenti e termosifoni. La data di inizio della stagione termica per la città della Madonnina era stata il 15 ottobre 2020.

La stessa data dell'anno precedente perché il calendario è stabilito da una legge nazionale ed è praticamente identico ogni anno, anche se in alcuni casi il Comune può decidere di anticipare o prolungare in base alle temperature.

Termosifoni: la stagione termica, cos'è?

Durante la cosiddetta stagione termica - quindi dal 15 ottobre al 15 aprile - gli impianti di riscaldamento degli edifici possono accendersi per un massimo di 14 ore giornaliere. Tuttavia in presenza di situazioni climatiche che lo richiedano è comunque sempre possibile accendere il riscaldamento anche senza un'espressa autorizzazione da parte del Comune. In questo caso la durata giornaliera dell’accensione non potrà superare la metà di quella consentita dal 15 ottobre al 15 aprile: a Milano, quindi, si potranno attivare gli impianti per un massimo di sette ore.

Anche in caso di accensione straordinaria, devono essere rispettati i valori massimi di temperatura fissati per gli ambienti, pari a 20° C negli edifici residenziali.

Quando si spengono i riscaldamenti nel 2021? Il 15 aprile

Ogni località dell'Italia ha limitazioni specifiche: per questo motivo la legge ha stabilito sei zone climatiche che hanno diverse date di accensione e spegnimento dei caloriferi. Milano si trova nella zona climatica E.

La zona E comprende diverse località settentrionali e montuose. Le province che fanno parte di questa zona sono: Alessandria, Asti, Aosta, Biella, Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Milano, Novara, Padova, Pavia, Sondrio, Torino, Varese, Verbania, Vercelli, Bolzano, Gorizia, Pordenone, Bologna, Ferrara, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini, Rovigo,Treviso, Trieste, Udine, Verona, Vicenza, Venezia, Arezzo, Perugia, Rieti, Frosinone, L'Aquila, Campobasso, Potenza ed Enna. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quando si spengono riscaldamenti e termosifoni a Milano? La data del 2021

MilanoToday è in caricamento