Bocconi e via Sarfatti, Granelli: "Quartiere per pedoni e ciclisti, con più verde"

L'assessore a mobilità e ambiente annuncia un miglioramento della zona a favore di residenti e studenti dell'ateneo

Nuovo campus Bocconi (repertorio)

Più verde, spazi dedicati a pedoni e ciclisti e una zona 30. Sono questi i punti principali del progetto che punta alla riqualificazione di via Sarfatti. Ad annunciarlo l'assessore a mobilità e ambiente, Marco Granelli, che su Facebook parla di un "miglioramento del quartiere", all'insegna di "più pedonalità, meno traffico e meno inquinamento". 

In via Sarfatti, scrive Granelli in un post, l'università Bocconi e il Comune stanno progettando "un miglioramento e allargamento dei marciapiedi, la messa in sicurezza e ampliamento degli attraversamenti pedonali, castellane, arredo urbano, verde, stalli bici, zona 30 e altri accorgimenti per facilitare l'utilizzo degli spazi per i pedoni e per utilizzare bene lo spazio pubblico, per avere più vita e sicurezza".

Per quanto riguarda le auto private, specifica l'assessore, queste potranno continuare a transitare nella zona ma a velocità inferiore e "solo per quanto necessario perché le strade di quartiere sono luoghi di vita e non di solo passaggio e attraversamento". Gli spazi per la sosta, invece, saranno riservati ai residenti: "Per chi viene da fuori è meglio usare il trasporto pubblico che continuerà a passare", annota Granelli.

Il nuovo campus Bocconi

Via Sarfatti e la zona intorno all'ateneo commerciale milanese verranno riqualificate in parallelo alla realizzazione del nuovo campus della Bocconi, che punta a rendere l'università sempre più di qualità e competitiva, con l'obiettivo di attrarre un numero ancora maggiore di studenti. "Milano vuole crescere - scrive l'assessore - e la nuova Bocconi è una grande opportunità per avere giovani, sviluppo e lavoro".

Gli elementi essenziali già approvati dal comune per  la riqualificazione dell’area da 35mila metri quadri dell’ex Centrale del latte, sulla quale sorgerà il nuovo campus dell’ateneo, includono la valorizzazione del parco Ravizza, la creazione di un percorso di attraversamento nel verde, la pedonalizzazione di via Bach e via Sarfatti, nuove alberature, la sistemazione della viabilità circostante con il rifacimento delle sezioni stradali e la razionalizzazione delle aree di sosta. 

Il nuovo campus Bocconi: giardini, spazi comuni e pareti vetrate | Video

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona gialla': cosa cambia

  • Milano, Metropolitana M4: ecco le prime immagini della fermata dell'aeroporto Linate

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Pasta al glifosato: ecco i marchi che la contengono (e quelli da non dare ai bimbi)

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

Torna su
MilanoToday è in caricamento