Lunedì, 17 Maggio 2021
Attualità

Arci Bellezza: raccolta fondi per non chiudere e partecipare alla gara per lo spazio del Comune

La raccolta online

E' partita una raccolta fondi per consentire all'Arci Bellezza, storico locale di Milano, di continuare ad esistere. L'ha lanciata lo stesso circolo culturale, con sede nella via omonima, per poter effettuare lavori interni ma soprattutto sostenere i costi di gestione per i prossimi mesi.

Come ogni locale in Italia, infatti, anche il Bellezza è chiuso da tanto tempo per le restrizioni anti Covid; e, purtroppo, a malapena riesce a sostenersi durante la chiusura. In particolare, è scaduto il contratto di affitto con il Comune di Milano e lo spazio è stato messo a bando, come prevede la legge.

La gestione ha già annunciato che intende partecipare alla gara, con un progetto sociale e di riqualificazione degli spazi. Per farlo, però, occorrono fondi. Di qui la campagna di crowfunding e di cultura a domicilio, denominata "La Città di Tutti", avviata a ottobre 2020 e che prosegue sui canali social e sul sito web.

Si può donare quanto si vuole ma, con un'offerta di almeno 20 euro, contattando via email l'Arci Bellezza all'indirizzo programmazione(at)arcibellezza.it, si può scegliere di avere in omaggio la Tessera Arci 2020/2021 oppure la t-shirt realizzata ad hoc per la campagna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arci Bellezza: raccolta fondi per non chiudere e partecipare alla gara per lo spazio del Comune

MilanoToday è in caricamento