Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Attualità

Pronto soccorso: il Pd chiede colonnine di ricarica per i cellulari

L'interrogazione alla giunta regionale. "Avere lo smartphone carico aiuta ad affrontare con serenità un momento di apprensione"

Prese per ricaricare i cellulari nelle sale di attesa dei pronto soccorso lombardi. E' quanto chiede il Partito Democratico con una interrogazione presentata a Giulio Galleria, di Forza Italia, assessore regionale alla sanità e al welfare.

L'idea parte dalla considerazione che il pronto soccorso è un luogo di per sé non piacevole, anzi portatore di tensione emotiva per l'utente che ne usufruisce e i suoi accompagnatori. "Piccoli accorgimenti come una colonnina di ricarica per gli smartphone possono aiutare i cittadini a vivere questi luoghi e momenti con maggiore serenità", spiega Carlo Borghetti, il consigliere regionale del Pd che ha avanzato questa richiesta.

"Le attese in pronto soccorso si protraggono spesso per ore, per i famigliari avere quindi un cellulare in piena carica di batteria diventa fondamentale per poter ricevere e dare informazioni, rimanendo vicino ai propri cari", prosegue Borghetti.

Il problema principale, e ancora di fatto irrisolto, resta comunque proprio quello delle attese 'monstre'. Non è raro essere costretti ad aspettare anche fino a dieci ore, soprattutto (ma non solo) nei periodi di ''picchi' come quello influenzale. "E' uno dei punti deboli del sistema sanitario lombardo", riconosce Borghetti. Intanto che si aspetta di ridurre strutturalmente i tempi di attesa, però, un cellulare carico è sempre meglio averlo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pronto soccorso: il Pd chiede colonnine di ricarica per i cellulari

MilanoToday è in caricamento