rotate-mobile
Attualità

Così in Lombardia si possono ricevere le ricette mediche via sms

Le parole di Bertolaso: "Risparmio di tempo per medici e cittadini"

Le ricette sul cellulare. Il "servizio di notifiche del fascicolo sanitario elettronico si è aggiornato offrendo ai cittadini la possibilità di effettuare più scelte e selezionare il canale sul quale si preferisce riceverle, sms o e-mail", si legge in una nota di regione Lombardia. 

"Per questo, nella sezione 'profilo utente' è stata introdotta una nuova interfaccia grafica per comunicare al cittadino le modalità di conferma e adesione al servizio", ha spiegato il Pirellone. "Con questo aggiornamento, anche i cittadini che hanno già usufruito della possibilità di ricevere sul cellulare il numero di ricetta elettronica, Nre, per poterla conservare devono confermare l'interesse a mantenere attivo il servizio, attraverso uno dei canali messi a disposizione", continua il comunicato. 

La possibilità è offerta "online, accedendo alla sezione 'Profilo e Impostazioni' del fascicolo sanitario", "presso gli sportelli scelta e revoca della Asst di competenza", dal "medico di medicina generale, pediatra di libera scelta" e "in farmacia".

"Abbiamo avviato una campagna informativa - il commento dell'assessore al Welfare, Guido Bertolaso - coinvolgendo Ats, medici di medicina generale e farmacie perché vogliamo che la possibilità di ricevere ricette direttamente sul proprio device diventi la scelta della maggior parte dei lombardi. Sono numerosissimi infatti i benefici che consente un sistema completamente dematerializzato a partire dal risparmio di tempo per medici e cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Così in Lombardia si possono ricevere le ricette mediche via sms

MilanoToday è in caricamento