Attualità

Il sindaco Sala ha detto che a Milano si vedono "segni significativi di ripresa"

Secondo il primo cittadino ci sarebbero più turisti per le strade della città. Non solo, Milano starebbe attraendo nuovi interessi immobiliari

Lido Bam (foto Cherchi/MilanoToday)

A Milano si respira già aria post-covid. Ne è convinto il sindaco Beppe Sala: "Vedo già dei segni significativi di ripresa, dagli interessi immobiliari, ai turisti che stanno tornando, fino a una serie di iniziative imprenditoriali - ha detto il primo cittadino nel corso dell'incontro promosso dall'Università Statale dal titolo, 'Energie ri-generative per una ripartenza al femminile' -. Qui la ripresa c'è già ma noi dobbiamo coniugare il lavoro sulla ripartenza e il lavoro sulla parità di genere".

Secondo Sala Milano ha bisogno di azioni incisive: "Bisogna fare azioni incisive che credo si debbano basare su pochi principi solidi, il primo è lavorare sui tempi della città. La pandemia dovrebbe averci insegnato che si può fare, e il secondo è la riforma del sistema pubblico, penso agli appalti: io trovo che non sia un errore favorire l'imprenditoria femminile dando punteggi aggiuntivi - ha aggiunto -. Noi abbiamo fatto tutta una serie di cose però adesso è il momento di essere incisivi e di andare sulla questione lavoro che è quella fondamentale per Milano, per i milanesi e per le donne milanesi". 

E affrontando il tema delle pari opportunità il sindaco ha detto che la metropoli lombarda deve essere d'esempio per tutta Italia: "La vera differenza qui è che c'è un sistema collaborativo, c'è più fiducia ed è il momento in cui dobbiamo forzare i tempi. Bisogna continuare con decisione a lavorare affinché tematiche come queste vedano Milano a vertici dell'innovazione e del cambiamento".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco Sala ha detto che a Milano si vedono "segni significativi di ripresa"

MilanoToday è in caricamento