menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Video ironico sui treni in ritardo, il leghista: "Trenord ritiri la richiesta di risarcimento"

Lo ha chiesto Andrea Monti che ha definito l'azione "inopportuna"

È arrivata anche in commissione Territorio e Infrastrutture del Consiglio regionale la polemica sul video di Natale di Trenord modificato da un comitato di pendolari esasperati dai disservizi dell’azienda.

Nella seduta di giovedì 4 febbraio il consigliere grillino Simone Verni ha chiesto all’assessore ai trasporti, Claudia Terzi, di far desistere Trenord dalla richiesta di risarcimento danni al comitato (l’azienda aveva chiesto 10mila euro). Non solo, in difesa dei pendolari anche il leghista Andrea Monti: "Premesso che in genere non condivido quanto viene fatto da un Comitato così schierato politicamente, considero pero' inopportuna l'azione di Trenord", ha detto in una nota.

Secondo l’esponente della Lega, tuttavia, non è corretto domandare all'assessore di intervenire, qualora la richiesta di essere risarciti fosse solo aziendale, e non quindi della Regione. "In tal caso, andrebbero sollecitati, piuttosto, i soci, ovvero FNM e Trenitalia”, ha chiosato Monti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento