menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ronnie Hanson con Nicola Savino (foto Nicola Savino/Instagram)

Ronnie Hanson con Nicola Savino (foto Nicola Savino/Instagram)

Lutto a Radio Deejay, morto il primo conduttore della radio: Ronnie Hanson

È successo nella mattinata di martedì 20 ottobre. I ricordi di Linus e Nicola Savino

Lutto in via Massena a Milano. È morto a 79 anni Ronnie Hanson, il primo dj a parlare sulle frequenze di Radio Deejay. Il fatto è stato reso noto dall'emittente attraverso un post sul suo profilo Instagram.

Radio Deejay nacque a febbraio del 1982 e il primo programma parlato arrivò proprio nell'estate del 1982 quando il "patron" Claudio Cecchetto intervistò Jerry Hagman, attore che interpreta JR nella serie Dallas. Il primo vero conduttore radiofonico dell'emittente fu proprio il britannico Ronnie Hanson che era arrivato in Italia qualche anno prima.

Il ricordo di Linus

"Stamattina ho avuto per tutto il tempo una brutta sensazione, come un pensiero fastidioso che non mi permetteva di concentrarmi — ha scritto il direttore artistico di Radio Deejay Linus —. Pensavo di essere stanco, di essere distratto da tutti i problemi di questi giorni. Poi appena finito è arrivata la notizia che il vecchio Ronnie era volato via. La maggior parte di voi non può ricordarselo, ma è stata la prima voce di Radio Deejay. Prima di Gerry, prima di Albertino, prima di me ovviamente. Ciao Scarligamerluss!".

Il ricordo di Nicola Savino

"La prima voce che ho sentito a Radio Deejay è stata la tua. Avevo 15 anni,mi sembravi un marziano,un missile che andava a 1000 all’ora — ha scritto su Instagram il co-conduttore di Deejay chiama Italia —. Poi ho lavorato con te come fonico negli anni più belli della mia vita, quelli della giovinezza. Quante risate, quanti scherzi che mi facevi! Rispettoso, sensibile, artista VERO. Intonavi tutto con il tuo orecchio assoluto, era sempre una 'controvoce', un coro, una assonanza. Curioso e interessato alle lingue, ai dialetti, alle parole e alle barzellette, mi hai insegnato perfino il milanese! The crazy inglese, the man, the myth, the legend... the one and only Ronny Hanson!".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

Coronavirus

Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento