rotate-mobile
Attualità

Così la Lombardia vuole "volare" grazie a Ryanair, anche con influencer e biglietti speciali

Accordo tra la regione e la compagnia low cost per favorire il turismo

"In volo" con Ryanair. Regione Lombardia, dopo i lunghi mesi di difficoltà a causa dell'emergenza covid, vuole ripartire e ritornare attrattiva. E per farlo ha deciso di tendere la mano alla compagnia aerea low cost irlandese, tra le più diffuse e usate al mondo. 

Il Pirellone, come annunciato in una nota, ha infatti deciso di siglare una partnership con Ryanair che parte proprio in questi giorni con "una campagna di comunicazione che proseguirà sino alla fine della terza settimana di agosto, per rafforzare il posizionamento internazionale della destinazione Lombardia, in particolare per attrarre turisti sulle tratte dal Regno Unito, dalla Germania e dalla Polonia".

"Il turismo - ha sottolineato Lara Magoni, assessore regionale al turismo, marketing territoriale e moda - sta cambiando e dopo la pandemia i servizi e le offerte digitali saranno ancora più importanti che in passato. La multicanalità nella comunicazione e la collaborazione con i vettori sono esperienze innovative che stanno portando risultati positivi e che sono certa diventeranno punti fissi delle strategie di promozione del futuro, anche visto il grande peso che il Pnrr darà a innovazione e digitalizzazione. In tal senso, la collaborazione con le compagnie aeree e gli aeroporti è fondamentale per intercettare i visitatori: basti pensare che in Lombardia il 60% delle presenze è dato dal turismo internazionale".

"La campagna - si legge nel comunicato della regione - coinvolgerà i principali canali digitali in un'ottica multicanale con l'obiettivo di trasformare le intenzioni di viaggio in prenotazioni. Ryanair metterà a disposizione i propri social media per far conoscere la Lombardia e far sì che le persone condividano le informazioni sui vari social media. Inoltre, sulla piattaforma 'Try Somewhere New' di Ryanair saranno pubblicati articoli e contenuti per valorizzare le destinazioni lombarde. Previsto anche un concorso da promuovere sulle stazioni radio del Regno Unito. Saranno messi in palio biglietti Ryanair per vincere voli Ryanair per raggiungere Milano Bergamo o Malpensa. Coinvolgimento anche degli influencer, con la condivisione di esperienze e luoghi da esplorare nella regione. E ancora: sul sito ryanair.com, il primo al mondo per traffico con 1,1 miliardi di visitatori unici al mese, saranno inseriti dei banner promozionali, immagini, testi e loghi per promuovere la destinazione Lombardia, anche con tariffe speciali sui biglietti". 

E ancora: "La Lombardia apparirà anche sul banner in homepage dell'App Ryanair, oltre a una email della compagnia irlandese dedicata alla Lombardia, con l'invio di suggestioni sulle principali eccellenze da visitare ed esperienze da vivere sul territorio. Infine, l'iniziativa 'Ryanair Abandoned Basket': mirata ai clienti che hanno effettuato una ricerca sul sito web sulla Lombardia, senza poi effettuare alcuna prenotazione. Le azioni previste, un paio di email e una notifica push, hanno dimostrato un alto tasso di conversione".

"Ryanair e Regione Lombardia - ha ricordato Chiara Ravara, head of sales and marketing di Ryanair - hanno condotto una campagna congiunta di grande successo già nel 2019 che ha portato ad un incremento considerevole di prenotazioni verso la regione. E quest'anno vogliamo rinnovare la nostra collaborazione con l'obiettivo di dare un nuovo impulso alla ripresa del turismo e del traffico in Lombardia, dove abbiamo due importanti hub del nostro network, Milano Bergamo e Milano Malpensa".

Una collaborazione, quella tra Lombardia e Ryanair, che, come ha ribadito Chiara Ravara, ha già funzionato: il primo esperimento, tra novembre e dicembre 2019, ha prodotto una crescita delle prenotazioni da Londra Stansted a Milano Bergamo del 26% rispetto all'anno precedente. La rotta su Milano Malpensa ha raggiunto addirittura una crescita del 43% per lo stesso periodo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Così la Lombardia vuole "volare" grazie a Ryanair, anche con influencer e biglietti speciali

MilanoToday è in caricamento