Giovedì, 28 Ottobre 2021
Attualità

Uno schieramento di uomini inaugura il Salone del mobile, Beppe Sala si scusa: "È sbagliato"

La foto scattata all'inaugurazione ha fatto il giro del web sollevando parecchie polemiche

Il presidente della regione Lombardia Attilio Fontana, il ministro dell'interno Matteo Salvini, il premier Giuseppe Conte, il presidente del parlamento europeo Antonio Tafani e il sindaco di Milano Giuseppe Sala. Uno schieramento di soli uomini nella giornata di martedì 9 aprile ha inaugurato il Salone del Mobile alla Fiera di Rho.

E sui social si è alzato un commento: "Abbiamo un problema". Già, perché in prima fila all'inaugurazione non c'era neanche una donna. E il caso è finito sulla scrivania del sindaco Beppe Sala che assicura: "Mi impegnerò affinché tali episodi non si abbiano a ripetere, indipendentemente dal fatto che sia io o meno l’organizzatore dell’evento".

"Una decina di uomini pronti al taglio del tricolore. Solo maschi — è quanto ha scritto il primo cittadino di Milano su Facebook —. In effetti non possiamo che dire che quella è una immagine profondamente sbagliata. Lo dobbiamo dire anche a quelli che pensano “sì, ma le cose importanti sono altre”. Non è così, sono molto importanti anche queste situazioni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uno schieramento di uomini inaugura il Salone del mobile, Beppe Sala si scusa: "È sbagliato"

MilanoToday è in caricamento