menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lo stadio di San Siro

Lo stadio di San Siro

Nuovo San Siro, i club stringono: "Accordo entro due mesi". Sala: "Serve un confronto"

I club vogliono accorciare i tempi e lasciano intendere che potrebbero trasferirsi nelle a

Sembra essere sempre più teso il rapporto tra Milan e Inter e il sindaco di Milano Giuseppe Sala. I club hanno dichiarato di essere disponibili a sedersi a un tavolo di confronto con Palazzo Marino, ma hanno indicato un tempo limite per arrivare a un accordo sul progetto.

Stadio, sondaggio Gazzetta: i milanesi (ma non i milanisti) vogliono ancora il Meazza

"Un mese, due mesi, sono tempi ragionevoli. Ci attendiamo un iter certo e chiaro, perché abbiamo bisogno di prendere delle decisioni", ha dichiarato il presidente del Milan Paolo Scaroni alla telecamere di Sky Sport. Parole che hanno il sapore di un ultimatum anche perché Scaroni ha precisato che "Se dovessimo avere dei problemi, ci faremo venire delle altre idee". Riferimento, non troppo velato, al piano B più volte accarezzato dalla dirigenza del Diavolo: l'addio a Milano e il trasferimento a Sesto San Giovanni nell'ex area Falck.

La posizione del sindaco Sala

La posizione del primo cittadino di Milano è chiara "Voglio un confronto per capire se la mia idea è bislacca o meno, sostenibile o meno. Se mi convincono che non c'è via per conservare San Siro, non mi opporrò al buonsenso. Però voglio capire", ha chiarito Sala.

Il primo cittadino però ha chiarito che Palazzo Marino non vuole bloccare il progetto:"vogliamo che ogni iniziativa sia allineata con le esigenze della città e dei cittadini e di quel quartiere strano che è San Siro — ha spiegato Sala —. In 400 metri hai la villa del super ricco e la casa popolare, è veramente unico, non conosco altro quartiere dove ci sono realtà così diverse così vicine. Se voglio essere coerente con quello che dico, devo pensare alla parte più in difficoltà".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento