Nessuna pista da sci: naufraga il progetto dello "ski dome" di fianco al Centro di Arese

Il fatto è stato reso noto dalla prima cittadina di Arese, non ci sarà neanche un negozio Ikea

L'impianto che avrebbe dovuto sorgere ad Arese

Non verrà costruita nessuna pista da sci indoor né sorgerà un negozio Ikea ad Arese. Si ferma, per il momento, la riqualificazione dell'ex Area Alfa Romeo. Il fatto è stato reso noto dalla prima cittadina, Michela Palestra, durante il consiglio comunale.

"Venerdì 18 ottobre in Regione Lombardia si è svolta una riunione che ha visto partecipare i rappresentanti regionali, i sindaci coinvolti nell'atto integrativo e la proprietà - ha spiegato al parlamentino aresino la prima cittadina -. Questa era una riunione richiesta da tempo: i sindaci in particolar modo chiedevano conto di voci e informazioni che stavano interessando l'area e i progetti della proprietà. I progetti proposti dalla proprietà nel 2004 (Ikea e pista da sci indoor, ndr) non sono più in questo momento progetti che vedono un investitore e quindi non sono più progetti all'ordine del giorno per lo sviluppo di quell'area".

Non è ancora chiaro cosa sorgerà sulle aree che hanno ospitato le fabbriche del Biscione anche se, come riferito dalla sindaca al parlamentino, pare che durante la riunione in regione sia emersa la necessità di potenziare il trasporto pubblico tra l'ex Alfa e Mind.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La pista da sci di Arese

Secondo quanto era trapelato nei mesi scorsi la pista da sci indoor di Arese avrebbe dovuto essere lunga 350 metri, larga 60 e con un dislivello di circa 6mila centimetri. Un impianto simile a quello di Dubai, sempre ricoperto di neve, sia in estate che in inverno. Il prezzo? Oltre 50 milioni di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Autostrada A4 bloccata tra Milano e Bergamo, controlli per il coronavirus: la coda è infernale

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • "Contagi nascosti e lavoratori senza mascherine": denunciata la Fondazione Don Gnocchi. La replica: "Falsità"

  • "Ci avete salvato dal mare e Milano ci ha accolto": la comunità etiope dona cibo per l'emergenza

  • Con febbre e sintomatica, donna prende due aerei da Milano fino al Ragusano

Torna su
MilanoToday è in caricamento