Venerdì, 17 Settembre 2021
Attualità

Sciopero Atm: secondo i sindacati ha aderito l'87% dei lavoratori

Cgil, Cisl e Uil chiedono garanzie perché il congelamento dei fondi per il trasporto pubblico non si traduca in tagli

Repertorio

Allo sciopero del trasporto pubblico locale di quattro ore, indetto per la giornata di giovedì 13 giugno, ha aderito in Lombardia l'87% dei lavoratori, con punte del 95%. Lo rende noto un comunicato congiunto dei sindacati che hanno proclamato l'agitazione, ovvero Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uilt-Uil. "Un risultato - si legge - che testimonia la preoccupazione di un intero settore per la mancanza di risposte da parte di Regione Lombardia e del governo nazionale".

La Finanziaria ha congelato 2 miliardi di euro di cui 300 milioni per il trasporto pubblico locale (52 sarebbero stati destinati alla Lombardia). "Chiediamo che non si traduca in tagli", spiegano i sindacati.

La domanda a Regione Lombardia è "chiarire come intenda far fronte ad un taglio che solo la manovra correttiva potrà scongiurare". Un'altra richiesta è un accordo che, in occasione delle gare per l'affidamento del trasporto pubblico, salvaguardi i posti di lavoro e la cosiddetta contrattazione di secondo livello.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero Atm: secondo i sindacati ha aderito l'87% dei lavoratori

MilanoToday è in caricamento