Venerdì, 17 Settembre 2021
Attualità

Ancora incerte le date della tournée in Cina, ballerini della Scala in sciopero

Il corpo di ballo chiede di conoscere date e dettagli entro due mesi dalla trasferta, come da contratto

La Scala

E' pronto a scioperare il corpo di ballo del Teatro alla Scala: l'agitazione è stata proclamata per il 26 giugno dalla Cigil, Cisl, Uil e Fials che hanno annunciato l'iniziativa con un comunicato congiunto in seguito all'assemblea che si è svolta mercoledì 15 maggio.

Il 26 giugno è la data della prima della "Bella Addormentata", il celebre balletto di Chaikovski. Il motivo della contesa è che non si conosce ancora la data certa (comprese le città che verranno toccate e le produzioni) della prossima tournée in Cina, nonostante per contratto le trasferte debbano essere programmate con un anticipo di almeno due mesi.

La tournée si svolgerà tra luglio e agosto ma non sono ancora stati resi noti i dettagli. L'annuncio è stato fatto l'11 febbraio dal sovrintendente Alexander Pereira durante il consiglio d'amministrazione in cui, tra l'altro, è stato anche preannunciato il possibile ingresso dell'Arabia Saudita nello stesso consiglio, ipotesi poi tramontata nel giro di un mese.

Tornando al contendere, i sindacati promettono che, se entro il 27 maggio non saranno conosciuti i dettagli della tournée in Cina, i ballerini sono pronti ad annullare la trasferta. D'ora in poi, tutti i giorni, gli stessi ballerini faranno due ore di assemblea fino a domenica 19 maggio.

Corpo di ballo della Scala: salva la tournée a Cagliari

Dal 23 al 31 maggio il corpo di ballo è atteso a Cagliari per una trasferta al Teatro Lirico del capoluogo sardo per mettere in scena "Le Corsaire". Trasferta salva a prescindere dall'agitazione: "Il corpo di ballo - si legge nella nota sindacale - concorda di effettuare con impegno la tournée a Cagliari per alto senso della propria professionalità, pur considerando che l’organizzazione delle tournée in generale, per cui tutti i reparti sono in stato di agitazione, rende sempre più difficile mantenerla costante".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora incerte le date della tournée in Cina, ballerini della Scala in sciopero

MilanoToday è in caricamento