"La festa non si vende": sciopero dei lavoratori contro i negozi aperti a Capodanno

Ancora proteste dei lavoratori del commercio contro i negozi aperti nelle festività

Foto repertorio

Non si ferma la protesta dei lavoratori del commercio. Dopo la rabbia e le agitazioni di Natale e Santo Stefano, i sindacati di settore di Cgil, Cisl e Uil hanno proclamato altre due giornate di sciopero a livello nazionale per Capodanno e l’Epifania "contro la liberalizzazione degli orari e delle aperture voluta dalla legge Monti con il Salva Italia".

"Il governo aveva promesso la modifica della Legge Monti con l'individuazione delle festività con l’obbligo di chiusure per tutti e la reintroduzione della chiusura per le domeniche - affermano Filcams, Fisascat e Uiltucs -. Eccoci di nuovo alle festività natalizie, ma nulla è cambiato. Noi diciamo ‘no al sempre aperto’, il commercio non è un servizio essenziale”.

Così, dopo la protesta pre natalizia - quando i sindacati avevano sottolineato che obbligare i dipendenti a lavorare è "illegittimo" - adesso i sindacati chiedono che il governo recepisca finalmente la loro proposta unitaria presentata in Commissione Lavoro. 

Le stesse sigle, si legge in una nota, sottolineano quanto molte sentenze hanno sancito: “Il lavoro nelle festività civili e religiose individuate dal Contratto nazionale non è un obbligo. Il lavoratore - concludono - non può essere comandato al lavoro senza il proprio consenso. La festa non si vende".
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Tragedia a Pero, bambino di 5 anni muore soffocato mentre mangia una brioche in casa

  • Maltempo a Milano, violenta grandinata nel pomeriggio di venerdì: diversi allagamenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento