menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Allo Ieo di Milano scoperta molecola che rallenta metastasi tumore della pelle

A individuarla il gruppo di ricerca condotto da Luisa Lanfrancone e Pier Giuseppe Pelicci

Una molecola di Rna capace di limitare la formazione di metastasi da parte delle cellule di melanoma e la loro resistenza ai farmaci. A scoprirla all'Istituto Europeo di Oncologia di Milano (Ieo) è stato il gruppo di ricerca del Dipartimento di Oncologia Sperimentale, guidato da  Luisa Lanfrancone e Pier Giuseppe Pelicci. 

La molecola, chiamata Tincr, riesce sia a rallentare la creazione di metastasi sia a inibire la resistenza a nuove terapie da parte del melanoma cutaneo, ovvero la tipologia più aggressiva di tumore alla pelle. La scoperta dei ricercatori è stata pubblicata sulla rivista accademica Embo Reports.

“I long non-coding Rna sono delle molecole di oltre 200 nucleotidi che hanno un ruolo in diversi processi fisiologici della cellula - chiarisce la prima firma dell'articolo, Marine Melixetian -. Noi abbiamo scoperto che, nel melanoma in stadio precoce, lo 'stato proliferativo' delle cellule, cioè quello in cui esse si riproducono ma non formano metastasi, è mantenuto da un particolare long non-coding Rna, denominato Tincr. Quando Tincr è presente in alta concentrazione, come nei melanomi in stadio iniziale, le cellule proliferano ma il tumore non metastatizza; viceversa, quando la concentrazione di Tincr è bassa, le cellule diventano invasive e il melanoma metastatizza”.

Il gruppo di ricercatori - come spiegato da Pelicci - ha dimostrato come aumentando i livelli di Tincr nelle cellule del melanoma metastatico si riduca la loro capacità di invadere i tessuti circostanti, limitando così la formazione di metastasi. Inoltre, questo processo, provocando la perdita dello stato invasivo, fa anche sì che il melanoma risposta ai farmaci molecolari, come gli inibitori di Braf e Mek. Attualmente il gruppo responsabile della scoperta sta lavorando per utilizzarla a beneficio dei pazienti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Coronavirus

Che fine farà lo smart working a Milano dopo la pandemia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento