menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La scuola di polizia della Locale diventa virtuale per il coronavirus: come funziona

Nei giorni scorsi ha preso il via il primo corso in modalità e-learning per 29 allievi neo-assunti dalla Polizia locale

La scuola di polizia non si ferma e per fronteggiare l'emergenza coronavirus è diventata virtuale. Nei giorni scorsi ha preso il via il primo corso in modalità e-learning per 29 allievi neo-assunti dalla Polizia locale del Comune di Milano.

Il corso base è arrivato alla sua 65a edizione ed è evoluto in moduli online. Il corso propone contenuti analoghi a quello "tradizionale", che ha una durata complessiva di tre mesi, ed è stato interamente riorganizzato attraverso contenuti e modalità di didattica a distanza dalla Scuola del corpo della Locale del Comune di Milano: il primo modulo è in corso da lunedì fino all'8 maggio e prevede lezioni teoriche svolte utilizzando Microsoft Teams. 

Il percorso didattico si svolge dal lunedì al giovedì con 4 ore di lezione su due materie al giorno in video-conferenza. Il venerdì è invece dedicato allo studio individuale e al ripasso assistito con supporti didattici disponibili nella libreria virtuale.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Coronavirus

Che fine farà lo smart working a Milano dopo la pandemia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento