menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuole superiori in classe da lunedì, "A Milano siamo pronti". Ma è incognita zona rossa

È quasi tutto pronto, ma non è chiaro se la Lombardia resterà zona arancione o diventerà rossa

Le scuole superiori di Milano e della Lombardia potrebbero riaprire lunedì 18 gennaio. Questo per effetto della sentenza del Tar che, accogliendo il ricorso del comitato “A scuola” ha sospeso l’ordinanza del governatore Fontana. Il condizionale, tuttavia è d’obbligo: non è chiaro se la Lombardia diventerà zona rossa o se resterà arancione. Il colore della Regione verrà deciso nella giornata di venerdì.

Scuola, pronto un nuovo ricorso al Tar per fermarla

Il comune di Milano è pronto per la ripartenza delle superiori. “Ci siamo organizzati per trasportare lunedì esattamente il numero di studenti previsto prima del provvedimento regionale — ha detto nel pomeriggio di giovedì 14 gennaio Luca tosi, direttore agenzia Tpl, nel corso della commissione consiliare online per fare il punto sul Patto-Milano per la scuola —. A prescindere noi per lunedì siamo pronti. Vedremo cosa succederà, ma ci prepariamo all'ipotesi più impegnativa: che i ragazzi lunedì possano essere a scuola”.

Daniele Barbone, Presidente Agenzia Tpl, intervenendo nel corso della commissione, ha spiegato che "l'agenzia ha un accordo con Ats che permetterà di realizzare congiuntamente un'attività di approfondimento specifico sul nostro territorio per mappare tutte le informazioni sulla diffusione del contagio all'interno del Tpl. Così riusciremo a capire meglio le correlazioni tra l'uso dei nostri mezzi e la diffusione del contagio nel mondo scolastico. Nei prossimi giorni sottoscriveremo questo accordo con Ats e nelle prossime settimane partiremo con quest'attività. Si smonteranno o valideranno i dubbi sui rischi di contagio nel Tpl".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento