menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuole, in prossimità della riapertura a Milano mancano 20 mila supplenti

Le graduatorie sono state pubblicate soltanto pochi giorni fa

Potrebbero essere circa ventimila i supplenti mancanti nelle scuole della città di Milano lunedì 14 settembre, alla ripresa dell'anno scolastico. L'assenza di supplenti non è certo una novità ma, sicuramente, la crisi dovuta al coronavirus ha aggravato la situazione. In particolare, sembra essere sotto "accusa" il ritardo nell'elaborare e stilare la lista della graduatoria provinciale: a Milano è stata pubblicata soltanto in questi giorni, e la rincorsa a coprire i posti vacanti è appena iniziata.

I sindacati della scuola segnalano peraltro che alcune di queste graduatorie vanno corrette, perché sono stati commessi errori di vario tipo, come l'attribuzione di punteggi sbagliati o l'inclusione di docenti senza tutti i requisiti per il ruolo che andrebbero a ricoprire. Si tratta quindi di una graduatoria che non può nemmeno essere "usata così com'è", ma va rivista manualmente.

La graduatoria è però soltanto il primo "step" per arrivare all'assegnazione dei supplenti, perché solo successivamente i docenti devono segnalare le scuole che preferiscono. E' facile quindi prevedere che lunedì 14 diverse cattedre rimarranno vuote per mancanza materiale di tempo a selezionare il supplente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento