rotate-mobile
il pezzo

Fuori il nuovo brano di Shiva, pubblicato direttamente dal carcere

Si intitola "Milano shotta freestyle" e inneggia alla rivalità tra gang

Il trapper Shiva pubblica il suo nuovo brano. E lo fa direttamente dal carcere di San Vittore dove si trova da fine ottobre in custodia cautelare per l’accusa di tentato omicidio. Il pezzo si chiama “Milano shotta freestyle” ed è stato pubblicato a sorpresa sul canale YouTube del trapper con tanto di video e disclaimer all’inizio: “Questo video è stato realizzato 24 ore prima dell’arresto di Shiva”. Poi una serie di nomi accostati alla parola “free”, libero, compreso quello dello stesso Shiva.

Nel testo, che parla di guerre intestine tra gruppi rivali a Milano, una strofa, è emblematica della situazione di rivalità: “Sappiamo chi è stato il mandante, è chiuso in casa con sette mandate”. Un testo che non accenna al pentimento per i fatti accaduti, recita infatti: “Santana (nome della gang di Shiva, ndr) risponde agli attacchi”. “Milano shotta freestyle” ha raggiunto in sole 15 ore quasi 340mila visualizzazioni.

Shiva, al secolo Andrea Arrigoni, è stato arrestato lo scorso ottobre con le accuse di tentato omicidio, porto abusivo di arma da fuoco ed esplosioni pericolose. Il cantante è accusato di aver sparato a due rivali (vicini a Rondo da Sosa, che non è indagato) che lo scorso 11 luglio avevano cercato di aggredire lui e i suoi amici fuori dalla casa discografica "Milano ovest", la stessa che produce l'artista originario di Legnano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuori il nuovo brano di Shiva, pubblicato direttamente dal carcere

MilanoToday è in caricamento