rotate-mobile
le info

G7 a Milano: provvedimenti per la sicurezza e strade chiuse

Il Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica ha stilato una serie di regole e provvedimenti per la sicurezza pubblica nei tre giorni di riunione

Prende il via domani, 11 aprile, la riunione del G7 sui trasporti a Milano che durerà fino a sabato 13 aprile. Attesi in città i minisitri di Canda, Francia, Germania, Giappone, Italia, Regno Unito e Stati Uniti con le delegazioni ufficiali. Attenzione puntata sulla sicurezza pubblica: il prefetto Claudio Sgaraglia, con il capo delegazione del G7 Nicola Lener e il capo di Gabinetto del ministro dei trasporti Alfredo Storto, ha esaminato il programma delle tre giornate. La riunone del Comitato provinciale è servita per riepilogare le misure predisposte per garantire la sicurezza.

Su richiesta della Prefettura è stato adottato l'Enac, provvediemento di divieto di sorvolo del centro città dalle 19 del 10 aprile alle 19 del 13 aprile. Elaborato anche un piano sanitario d'emergenza con Areu e 118 dedicato a chi presenzierà agli incontri. I vigili del fuoco hanno disposto un servizio di pronto impiego con autopompa e personale specializzato, schierato nei luoghi interessati dagli eventi.

Nel corso dell’evento internazionale, sarà interdetto il traffico in piazza Beccaria e, il solo venerdì pomeriggio, in piazza della Scala. Nei tre giorni di riunioni ministeriali, inoltre, saranno chiusi i due accessi alla stazione metropolitana Duomo lato Arengario.

Cambiamenti di servizio dei mezzi

In occasione della riunione ministeriale anche Atm ha provveduto a una serie di cambiamenti disposti dalle autorità. Piazza Fontana e piazza della Scala chiuderanno al traffico. Dalle 19 del 10 aprile alle 19 del 13 aprile il tram 24 verso piazza Fontana termina la corsa in via Larga; quello in direzione Vigentino parte da piazza Missori alla fermata di via Albricci. Nelle stesse giornate il tram 29 termina e riparte da largo Augusto. Infine, dalle 15 al termine del servizio del 12 aprile il tram 1 in entrambe le direzioni devia e salta le fermate tra Repubblica e Domodossola. Passa e ferma in viale Monte Santo, viale Monte Grappa, via Rosales, via Don Sturzo, via Ferrari, piazzale Cimitero Monumentale, via Procaccini e corso Sempione. Proprio per il G7 (e per il match a San Siro) lo sciopero a cui i dipendenti avevano aderito, previsto per l'11 aprile, è stato precettato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

G7 a Milano: provvedimenti per la sicurezza e strade chiuse

MilanoToday è in caricamento