rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Attualità

Simona Ventura: "Io, accusata di evasione fiscale, ma non ho nessuna colpa"

La conduttrice televisiva a processo a Milano: "Non ho mai capito un tubo di aspetti tributari"

"Mi trovo ad essere accusata di aver evaso il Fisco, lo trovo profondamente ingiusto, una cosa che anche per me è una vergogna, non ho nessuna colpa". Così la conduttrice televisiva Simona Ventura si è difesa dalle accuse di evasione fiscale che la vedono nel banco degli imputati in un processo a Milano. 

La presentatrice è accusata di aver evaso il Fisco per circa 500mila euro tra il 2012 e il 2015, ma attraverso una dichiarazione spontanea lei si è dichiarata innocente. 

"Non mi sono mai interessata di aspetti tributari - ha detto la Ventura davanti al giudice Sandro Saba - di queste cose non ho mai capito un tubo, il mio errore probabilmente è stato dare fiducia ai professionisti che si occupavano di questi aspetti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Simona Ventura: "Io, accusata di evasione fiscale, ma non ho nessuna colpa"

MilanoToday è in caricamento