Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità

Arriva all'aeroporto di Bresso il simulatore di volo AL250 (il primo in Italia)

L’Aero Club Milano ha scelto il simulatore di volo Alsim 250 (FSTD) per completare la dotazione della sua flotta

A Milano, precisamente all'aeroporto di Bresso, arriva il primo simulatore AL250 in Italia di ALSIM. È installato presso le strutture dell’Aero Club Milano 1926, la quasi centenaria istituzione aeronautica situata nel cuore della Lombardia.

Il simulatore AL250 consente di favorire la fase iniziale dell’addestramento per le licenze private e commerciali (PPL, CPL, IR/ME) ed è riconfigurabile istantaneamente come simulatore per velivoli monomotori e plurimotori essendo certificato dall'agenzia europea per la sicurezza del volo EASA come impianto per il training procedurale. Il simulatore offre sia la strumentazione classica analogica, sia quella digitale, passando dall'una all'altra con un semplice “click”. Ad oggi sono stati consegnati 65 di questi impianti, installati e operativi in tutto il mondo.

L’Aero Club Milano ha scelto il simulatore di volo Alsim 250 (FSTD) per completare la dotazione della sua flotta così da poter fornire un addestramento di massima qualità. Il nuovo FSTD sarà installato nel quartier generale dell’Aero Club Milano, presso l’aeroporto Bordoni-Bisleri (LIMB) di Bresso, nella periferia a Nord di Milano. L’Alsim AL250 sarà il primo dispositivo certificato FSTD operativo nella Città Metropolitana di Milano e, più in generale, in tutta Italia.

"Abbiamo scelto un prodotto affidabile - dichiara Antonio Giuffrida, presidente e accountable manager dell’Aero Club Milano - che alza il livello delle nostre aspettative e incontra i nostri standard operativi. Siamo entusiasti di iniziare questa collaborazione con Alsim per equipaggiarci con uno strumento prezioso che è oggi indispensabile per offrire un alto livello di addestramento. L’Aero Club Milano ha una flotta di 22 aeroplani e ha al momento circa 70 studenti suddivisi in vari corsi, dal PPL all’ATPL o che stanno conseguendo altre qualifiche come ad esempio l'abilitazione al volo strumentale e a quello acrobatico. Il simulatore AL250 ci permetterà di offrire un nuovo servizio alle scuole di volo vicine a noi, oltre a facilitare il percorso verso la licenza dei nostri piloti, che hanno raggiunto oggi il prestigioso numero di 300". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva all'aeroporto di Bresso il simulatore di volo AL250 (il primo in Italia)

MilanoToday è in caricamento