menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Smog, mentre a Milano è blocco totale la Regione revoca i divieti

Dall'1 febbraio cessano le misure di primo livello nella provincia di Milano, Monza e Brianza, Lodi, Bergamo e Mantova

A Milano domenica 2 febbraio è blocco totale delle auto. Intanto però la Regione ha revocato le limitazioni al traffico nei comuni con più di 30mila abitanti delle province di Milano, Monza Brianza, Lodi, Bergamo e Mantova. La decisione - comunica Regione Lombardia - è arrivata dopo che per due giorni consecutivi i valori medi di Pm10 sono stati al di sotto del limite.

Sono invece confermati gli stessi divieti per i comuni del Pavese, che sono al primo giorno nel rispetto del limite giornaliero previsto e Cremona, che giovedì 30 gennaio ha superato il limite giornaliero. Ad essere sospese per i comuni che da due giorni sono sotto la soglia di legge tutte le misure temporanee di primo livello che riguardano il traffico (limitazioni per i veicoli fino a euro 4 diesel in ambito urbano, obbligo spegnimento motori in sosta), il riscaldamento domestico (limitazione all'uso di generatori a biomassa legnosa di classe inferiore ?alle 2 stelle compresa, riduzione di 1 grado delle temperature nelle abitazioni), l'agricoltura (divieto di spandimento liquami zootecnici) e il divieto assoluto di combustioni all'aperto (accensione di fuochi, falò, barbecue, fuochi d’artificio).

La revoca delle limitazioni è stata stabilita in base alla normativa che ne prevede l'applicazione solo con valori di Pm10 superiori al limite di legge e ne consente la sospensione con concentrazioni al di sotto della soglia per due giorni consecutivi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento