menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I soldi in acqua

I soldi in acqua

Milano, mistero sui Navigli: acqua invasa da banconote, migliaia di euro "a mollo". Foto

Mercoledì mattina nel Naviglio Grande sono comparsi migliaia e migliaia di euro in acqua

Una distesa di soldi. Centinaia e centinaia di banconote da 100 euro a mollo nell'acqua senza, per ora, un perché. Mistero mercoledì mattina sui Navigli a Milano, con il canale letteralmente invaso da una "cascata" di soldi. 

Le prime segnalazioni sono arrivate verso le otto, quando i passanti hanno notato una strana presenza nell'acqua del Naviglio Grande in Ripa di Porta Ticinese. È bastato avvicinarsi per capire che quei fogli di carta in realtà erano soldi: tutte banconote da 100 euro che si sono pian piano "sparpagliate" in acqua andando verso la Darsena. 

Video | Il "fiume" di soldi in acqua

Non è ancora chiaro cosa ci facessero i soldi in acqua e ogni "testimone" si è creato la propria personalissima leggenda: dal ladro in fuga che ha perso il proprio bottino nel Naviglio alla più verosimile operazione di guerrilla marketing, anche perché i soldi sono poi risultati falsi. Di sicuro nelle prossime ore, quando le banconote saranno recuperate dall'acqua, il mistero sarà svelato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento