Lombardia, dalla regione soldi per le parrucche per le donne che lottano col cancro

Il Pirellone ha stanziato 400mila euro per il "progetto parrucche". Tutti i dettagli dell'iniziativa

Regione Lombardia scende in campo al fianco delle donne che combattono contro il cancro. Martedì la giunta ha infatti stanziato 400mila euro per il "progetto parrucche", una serie di misure a sostegno delle persone sottoposte a terapie oncologiche chemioterapiche e radioterapiche "che hanno bisogno dell'ausilio per migliorare la qualità della propria vita".

Dal Pirellone è arrivato il via libera alla delibera dell'assessore alla famiglia, genitorialità e pari opportunità, Silvia Piani, ed è stato così rifinanziata la misura che aveva fatto il proprio esordio nell'ormai lontano 2014. 

"Crediamo fortemente nel sostegno al progetto. Anche azioni come queste - ha sottolineato la Piani - aiutano a ridurre la vulnerabilità in quei momenti della vita. Il tema della bellezza è tutt'altro che irrilevante per il benessere di chi si trova a doversi sottoporre a cure oncologiche per combattere il cancro".

"La possibilità che offriamo agli enti del Terzo Settore di dare supporto a favore delle persone malate nell'accedere alla misura, è inoltre un segnale di attenzione. Possono infatti - ha concluso - offrire loro aiuto e semplificare la procedura per l'ottenimento del contributo o direttamente della fornitura della protesi". 

Il contributo massimo pro capite per l'acquisto della parrucca è di 250 euro. La presentazione delle domande, ha spiegato la regione, dovrà essere inoltrata attraverso il sistema Bandi online.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Oggi e domani Lombardia in zona arancione: regole e divieti per il weekend, cosa si può fare

  • Milano, il negozio vieta l'ingresso "alle persone vaccinate di recente": il cartello diventa virale

  • Da oggi al 15 gennaio Lombardia in zona arancione, cosa si può fare e cosa no

  • Fontana: "Lombardia zona rossa, non ce lo meritavamo"

Torna su
MilanoToday è in caricamento