Venerdì, 17 Settembre 2021
Attualità

Pandemia covid, sospesi i nuovi divieti d'ingresso in Area C

Salve le auto benzina Euro 2 e i diesel fino a Euro 5: il divieto sarebbe scattato da ottobre

Area C resta in vigore ma il Comune di Milano decide di rinviare alcuni divieti che sarebbero scattati il primo di ottobre, a causa dell'emergenza sanitaria covid e del contingentamento dei mezzi pubblici (che possono viaggiare fino all'ottanta per cento della capienza). Slittano, dunque, i divieti d'ingresso in Area C per i veicoli Euro 2 benzina, Euro 3 e 4 diesel con Fap di serie e fino a Euro 4 diesel con Fap installato dopo l'acquisto dell'auto ed entro il 31 dicembre 2018, nonché per i veicoli Euro 5 diesel. 

Il congelamento del divieto è "la coerente conseguenza di tutte le disposizioni eccezionali prese in questi mesi per contrastare gli effetti della pandemia sulla mobilità cittadina", si legge in una nota di Palazzo Marino, "a partire dal contingentamento all’ottanta per cento della capienza sul trasporto pubblico; appare ancora più opportuno in relazione al Patto adottato dal Comune e dalla Prefettura con le parti sociali ed economiche della città per consentire la ripresa in sicurezza delle attività scolastiche". L'introduzione di questi divieti avverrà dunque solo dopo che l'emergenza sarà passata.

Intanto, dopo gli otto milioni e mezzo investiti nel 2020 dal Comune di Milano per favorire la transizione a veicoli a basso impatto ambientale, l'amministrazione ha deciso di rifinanziare il contributo con altri tre milioni di euro fino al 31 dicembre o fino a esaurimento dei fondi. Milano è in testa nelle immatricolazioni di auto elettriche, passate da 842 nel 2019 a 2.325 a maggio 2021, con un incremento del 176 per cento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pandemia covid, sospesi i nuovi divieti d'ingresso in Area C

MilanoToday è in caricamento