Venerdì, 22 Ottobre 2021
Attualità Piazza Belgioioso

Milano ha la prima statua dedicata a una donna: è Cristina Trivulzio di Belgiojoso

La statua è stata svelata mercoledì pomeriggio

La prima statua di Milano dedicata a una donna è stata svelaata nel pomeriggio di mercoledì 15 settembre in piazza Belgioioso, zona piazza Meda. Alla cerimonia ha partecipato anche il sindaco Giuseppe Sala. La statua, nata da un'idea de Le Dimore del Quartetto, è dedicata a Cristina Trivulzio di Belgiojoso, eroina milanese del Risorgimento di cui, nel 2021, ricorrono i 150 anni dalla morte. Il progetto è promosso da Fondazione Brivio Sforza con il sostegno di Banca di Credito Cooperativo di Milano, il contributo del Comune e il patrocinio della Regione. 

Finora, nessuna delle 121 statue cittadine era dedicata ad una personalità femminile, eccetto i soggetti di iconografia religiosa o allegorici. La statua è stata realizzata dallo scultore Giuseppe Bergomi. "Questa giornata segna una grande svolta per la città, un riconoscimento simbolico alle donne che hanno dato un contributo importante alla crescita di Milano nella storia. L’iniziativa, che celebra una donna di cultura, determinata e che si è battuta per la libertà, sarà certamente la prima di tante azioni future come questa e con cui Milano rende omaggio alle figure femminili che hanno promosso valori di generosità e intraprendenza rendendo migliore la nostra città", il commento di Anna Scavuzzo, vice sindaco di Milano.

"Finalmente! Dopo tanti anni passati nella nostra villa Belgiojoso Brivio Sforza di Merate a leggere e a raccontare di Cristina Trivulzio di Belgiojoso, riusciamo a trasmettere alle generazioni a venire un segno tangibile del suo straordinario e simbolico esempio, grazie alla realizzazione e alla posa in piazza Belgioioso, della statua", aggiunge Alessandro Brivio Sforza, presidente della Fondazione Brivio Sforza.

La statua, che ritrae la protagonista seduta, si trova nella piazza Belgioioso, considerata il "salotto" di Milano per la sua dimensione raccolta, a pochi passi dal Duomo. "Riconoscere il valore delle persone a prescindere dal genere è un passo fondamentale per una società più equilibrata", il commento di Francesca Moncada di Paternò, fondatrice de Le Dimore del Quartetto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano ha la prima statua dedicata a una donna: è Cristina Trivulzio di Belgiojoso

MilanoToday è in caricamento