La nuova vita di Fabrizio Corona: a Milano apre il suo studio di tatuaggi col marchio "Adalet"

Il primo negozio firmato Corona ha aperto a Cava de' Tirreni. Presto uno studio a Milano

Di tatuaggi sul corpo ne ha discretamente tanti. Ma adesso, da qualche giorno, ha anche uno studio "personale", che è già pronto a "spargere" in giro per l'Italia, Milano compresa naturalmente.

Fabrizio Corona - da poco tornato in libertà dopo i tanti, tantissimi problemi con la giustizia - ha deciso di cominciare la suo nuova vita da imprenditore. L'ex re dei paparazzi, infatti, nel momento in cui è tornato un uomo liberto ha lanciato il marchio "Adalet", una parola turca che significa giustizia. "Vestire Adalet significa avere la forza di puntare i piedi, ogni giorno, per qualcosa - spiega lo stesso Corona sullo store ufficiale -. Una forma di ribellione estetica in nome della giustizia, perché senza giustizia non c’è libertà".

Foto - L'annuncio di Corona su Instagram

adalet studio tatuaggi stories-2

Non solo abiti, però. Perché pochi giorni fa l'ex manager dei fotografi ha presenziato personalmente all'inaugurazione del primo studio di tatuaggi griffato "Adalet", che è nato a Cava de' Tirreni, nel Salernitano. Poco dopo proprio Corona ha annunciato le prossime due aperture, che saranno a Milano e Roma.

𝙿𝚛𝚒𝚖𝚘 𝚒𝚗 𝚝𝚞𝚝𝚝𝚊 𝙸𝚝𝚊𝚕𝚒𝚊 , 𝙸𝙽𝙺 𝙰𝙳𝙰𝙻𝙴𝚃 𝚃𝙰𝚃𝚃𝙾𝙾, 𝙰𝙻𝙻 𝚁𝙸𝙶𝙷𝚃. 𝚆𝙰𝚃𝙲𝙷 😉 Ph. @marcocanonico_ @____alessandropiscopo @fabriziocoronareal @ombratattoo @zoe_cristofoli @piscopomanuela_ #ta #tatuaggio #ink #inktattoo #fabriziocorona #studio #adalet #bestpicture #newopening #adaletattoo #milano #napoli #cavadetirreni #bestink #tatuaje #tatuer #best #zoecristofoli @miratattoosupply @____idea____

Un post condiviso da Ink_AdaleTattoOfficial (@ink_adaletattoofficial) in data:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

  • Omicidio stradale, Michele Bravi chiede 1 anno e mezzo di reclusione come patteggiamento (pena sospesa)

  • Riapre corso Plebisciti: via libera alle auto dal 29 gennaio, come cambiano i mezzi Atm

Torna su
MilanoToday è in caricamento