"Un bambino su dieci a Milano non si nutre abbastanza". Spesa gratis col market solidale

Inaugurato il secondo supermarket di Caritas Ambrosiana, c'erano anche Sala e Delpini

Sala e Delpini inaugurano il market (Foto Fb)

Un "emporio della solidarietà" è stato inaugurato nel quartiere Ortica Rubattino, in via Pitteri 54, ad opera di Caritas Ambrosiana col sostegno di Fondazione Cariplo ed altri enti tra cui il Comune di Milano, per il quale era presente il sindaco Giuseppe Sala insieme all'arcivescovo Mario Delpini.

Si tratta di un supermercato in cui le famiglie già a contatto con la Caritas faranno la spesa pagando con una tessera a punti. Un modo per consentire loro di evitare, per quanto possibile, le code alle "mense dei poveri", che possono essere fonte di sentimenti contrastanti per chi le fa, anche di vergogna. 

Il market, aperto nei locali della parrocchia del Santissimo Nome di Maria, potrà soddisfare le esigenze alimentari di circa 200 famiglie e, logicamente, gli abitanti del quartiere potranno contribuire insieme agli enti che già sostengono l'iniziativa. Non si tratta del primo supermercato solidale: ce n'è uno anche nel quartiere Barona e, presto, ce ne sarà un altro a Niguarda.

Il sindaco Sala ha parlato di presenza nelle periferie e ha ricordato l'assegnazione di spazi pubblici che il Comune sta sostenendo in tutte le zone cittadine, mentre l'arcivescovo Delpini ha definito l'iniziativa un esempio di "solidarietà intelligente che rende la carità prossima, continuativa, vicina alle persone". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un bambino su dieci non si nutre abbastanza

I market solidali fanno parte del Programma QuBì, nato per contrastare la povertà minorile. A Milano, secondo le ricerche alla base del programma, 21 mila bambini non riescono a nutrirsi in maniera adeguata: significa un minore su dieci. Più della metà di chi chiede aiuto nei centri di ascolto della Caritas (54%) è disoccupato mentre il 4,1% ha un lavoro a tempo pieno ma con reddito insufficiente per sé e la famiglia. Gli italiani sono il 34,1%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: lockdown totale per Milano e la Lombardia? Fontana smentisce

  • Anche a Milano esplode la rabbia, rivolta anti Dpcm: molotov, bombe e assalto alla regione

  • Mara Maionchi ricoverata per coronavirus a Milano

  • Follia a Il Centro di Arese, fratelli aggrediscono i carabinieri: "Infame, adesso ti taglio la gola"

  • Coronavirus e coprifuoco Milano e Lombardia: si possono comprare alcolici ai supermercati dopo le 18

  • Milano, in Lombardia il coprifuoco anti coronavirus 'chiude' negozi e centri commerciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento