menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La consegna degli abiti raccolti

La consegna degli abiti raccolti

I tassisti di Milano col coeur in man: centinaia di abiti e coperte donati ai senzatetto. Foto

L'iniziativa di "Tutti taxi per amore". Abiti e coperte donati ai senzatetto della città

Quando auto bianche fa rima con solidarietà. Weekend decisamente speciale per i tassisti di Milano, che nelle scorse ore hanno consegnato alla Fondazione Fratelli di San Francesco centinaia di abiti e coperte destinati ai senzatetto raccolti nell'ultima settimana proprio dai conducenti. 

A organizzare l'appuntamento è stata "Tutti taxi per amore", una onlus di tassisti molto impegnata nel sociale e che periodicamente porta avanti iniziative a fin di bene. Per quest'inverno i tassisti hanno deciso di recuperare maglioni, giacconi, sacchi a pelo, scarpe e coperte per poi devolverli all'associazione che offre assistenza ai clochard.

"Il nostro impegno per sostenere l'inclusione sociale, per chi rimane indietro ed ha bisogno di tutto è stato ripagato oltre ogni aspettativa", ha esultato Mario De Giorgio, volontario della onlus. "La cittadinanza ha risposto donando senza riserve e dimostrando una volta di più quanto Milano e i sui cittadini siano sensibili verso chi è più sfortunato", gli ha fatto eco spiega Luciano Barletta, responsabile per la città dell'associazione "Tutti taxi per amore". 

“Non solo un’iniziativa sociale e solidale, ma un momento di riflessione sulla condizione sociale dei cosiddetti invisibili, dei senzatetto, degli abbandonati. La consapevolezza di aver dato qualcosa di prezioso a qualcuno in difficoltà, per tutti noi ha un valore inestimabile", ha concluso De Giorgio. 

Foto - Abiti e coperte raccolti dai tassisti

Raccolta freddo clochard tassisti 2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento