menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Collettivo Zam

Foto Collettivo Zam

Parco Ticinello, Maran: "Abbattimenti mirati degli alberi"

Nei giorni scorsi una petizione per salvarlo, con il comitato Difesa Ambiente zona 5 che chiedeva di non realizzare percorsi in calcestre e illuminazione a led

Ascoltare i cittadini e le loro proposte per proseguire nelle fasi successive di progettazione del Parco Agricolo Ticinello. Questa la posizione dell'assessore comunale all'urbanistica di Milano Pierfrancesco Maran, intervenuto martedì pomeriggio nel corso della commissione consiliare online sulla valutazione del progetto comunale sul Parco contestato dai rappresentanti del Comitato Difesa Ambiente di Zona 5 e altre realtà ambientaliste.

Una petizione per "salvare" il parco Ticinello: "Deve rimanere rurale, non è un giardino"

"Credo che nel processo debbano essere evidenziati i miglioramenti suggeriti dai cittadini e dal Municipio 5", ha detto Maran dopo che nei giorni scorsi una petizione, che è arrivata già a raccogliere più di 3.500 firme, aveva chiesto di salvare lo spazio verde e i 150 alberi destinati all'abbattimento.

"Ci aspettiamo un lavoro di particolare attenzione come è avvenuto per il lotto 1 - ha proseguito l'assessore - dove alla fine gli abbattimenti selezionati sono stati ridotti e mirati. Non vedo perché anche per il secondo lotto non si debba fare lo stesso tipo di lavoro. Dopo questo percorso di discussione ci aspettiamo il triplo dell'attenzione".

"Stiamo discutendo di un progetto che si trova in fase di approvazione ed è diverso da discussioni che spesso avvengono su cantieri in fase di avvio - ha specificato ancora Maran -. Il processo di costruzione del nuovo parco si è basato su iniziative fatte sul territorio, il Municipio 5 è stato protagonista più volte con un'ampia discussione che ha coinvolto anche i cittadini".

Al termine della commissione il consigliere comunale del Pd e presidente della commissione Ambiente, Carlo Monguzzi ha espresso soddisfazione e apprezzamento per l'apertura dell'assessore rispetto alle richieste dei comitati di modificare il progetto.

“Registriamo ed apprezziamo l'impegno del Comune ad aprire un tavolo tecnico con la partecipazione dei cittadini per trovare alternative di progetto e soluzioni condivise in relazione alle criticità che abbiamo espresso - è stato il commento, a conclusione della commissione, delle realtà  che si stanno mobilitando sul Parco Agricolo Ticinello -. Criticità che riguardano da un lato l'identità agricola del parco, che non si esaurisce nel permanere fisico dei campi, dall’altra interventi che danneggerebbero l'ecosistema del parco, come i materiali utilizzati per i sentieri, l’illuminazione, l’abbattimento degli alberi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento