menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trap Milano presenta La Fiaba d’Inverno, la nuova Escape Room ispirata al Trono di Spade

Trama, numero di giocatori, prenotazioni online: tutto sulla nuova avventura, pensata per battezzare la riapertura post lockdown.

Quando suspance, trama fantasy e qualità della scenografia si fondono in una escape room, successo e divertimento sono garantiti.

Trap Milano, l’escape room più gettonata di Milano, ritorna in grande stile, con una nuova stanza ricca di atmosfera e intrighi da risolvere: La Fiaba d’Inverno, giocabile dal prossimo 20 settembre. Una trama ispirata alla leggenda dei Sette Regni di Game of Thrones, che gli appassionati della saga sapranno apprezzare, grazie soprattutto all’incredibile scenografia e al giusto mix di effetti speciali ricreati dallo staff di Trap. Volete un assaggio? Ecco il trailer de “La Fiaba d’Inverno”, la nuova escape Room di Trap Milano che “battezza” la tanto attesa riapertura dopo i mesi di lockdown.

Per giocare alla nuova Escape Room La Fiaba d’Inverno di Trap Milano, che sarà inaugurata il 20 settembre, si può prenotare direttamente sul sito di Trap Milano.

La Fiaba d’Inverno: la trama

Una nuova ombra si affaccia all’orizzonte per minare la tranquillità ritrovata dopo un periodo di pace tra i sette regni, che per lungo tempo avevano combattuto per conquistare il diritto a governare le terre del nord. I maghi di corte hanno infatti ritrovato un oscuro e leggendario guerriero ibernato - o meglio, addormentato - in un blocco di ghiaccio, e ora stanno tramando nell’ombra per risvegliarlo e utilizzare il suo potere per ricreare un nuovo esercito delle tenebre. Siete voi i cavalieri incaricati di scongiurare il peggio, perché siete gli unici capaci di contrastare l’ultimo guerriero: dovrete entrare nel castello ed eliminarlo, prima che qualcuno riesca ad impadronirsi del suoi poteri oscuri.

“La Fiaba d’Inverno” è una stanza pensata per andare incontro alle aspettative e ai gusti di un pubblico eterogeneo: gruppi di amici e famiglie, ma anche colleghi per attività di team building. Si gioca con un minimo di 3 giocatori e un massimo di 6. Non c'è un unico protagonista, ma diversi personaggi che interagiscono tra loro allo stesso livello. Trap Milano: gioca in totale sicurezza! Dopo i mesi di lockdown, Trap ha riaperto per ospitare nuovamente giocatori nel pieno rispetto delle norme anti Covid-19: numero di giocatori limitato, spazi disinfettati e utilizzo dei dispositivi di protezione. L’escape room, se organizzata in modo professionale, non presenta infatti alcun fattore di rischio di contagio.

Le norme anti-covid

A tutti i giocatori viene misurata la temperatura tramite rilevazione senza contatto prima dientrare nell’escape room. Nessuna persona con temperatura superiore a 37.5°C è mai entrata nelle stanze di Trap Milano. Il team di Trap si occupa di sanificare tutti gli spazi di gioco e gli oggetti presenti nei locali al termine di ogni partita. Trap mette a disposizione gratuitamente i dispositivi di sicurezza (gel sanificante per le mani, guanti e mascherine di ricambio) per tutti i giocatori. Gli organizzatori hanno limitato il numero massimo di giocatori e fissato il limite di 3 partite giocabili ogni giorno, programmando ciascuna partita con un orario di inizio e fine diverso da tutte le altre, in modo da evitare assembramenti sia dentro che fuori il locale. È garantito di non ritrovarsi con giocatori estranei in spazi chiusi, ad esclusione di un membro dello staff di Trap, dotato di tutti i dispositivi di protezione; i membri del vostro gruppo (amici, colleghi, parenti) sono gli unici che incontrerete durante la vostra permanenza presso Trap.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Coronavirus

Lombardia zona gialla: cosa potrebbe riaprire dal 26 aprile

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento