menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Estate 2020, le novità in treno: i nuovi Frecciarossa da Milano in Liguria, Toscana, Lazio e Marche

Tutte le novità dell'estate 2020 per favorire il turismo ferroviario dopo il lockdown

Nuovi Frecciarossa da Milano per varie città del Nord, Centro e Sud Italia: li mette in campo Trenitalia per rilanciare il turismo nazionale dopo il lockdown dovuto all'emergenza sanitaria da Covid-19, considerato che dal 3 giugno 2020 è possibile spostarsi tra le Regioni. E la spinta alla digitalizzazione con un'app completamente rinnovata.

Milano-Reggio Calabria

Proprio dal 3 giugno il Frecciarossa unisce Torino e Milano con Reggio Calabria senza cambi intermedi. E da domenica 14 giugno i collegamenti diretti raddoppiano (diventano quattro al giorno), con fermate a Reggio Emilia, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Salerno, Paola, Lamezia Terme, Rosarno e Villa San Giovanni. Due dei quattro treni fermano anche a Sapri, Vallo della Lucania, Agropoli e Pisciotta-Palinuro.

Milano-Levante-Argentario

Da domenica 14 giugno al via anche nuovi collegamenti con il Frecciarossa per raggiungere il Levante ligure, la Versilia e l’Argentario da Milano e Roma. Saranno, infatti, attivati due nuovi collegamenti con Frecciarossa 1000 Milano-Liguria-Versilia-Argentario-Roma (fermate a Pavia, Genova Piazza Principe, Genova Brignole, Santa Margherita, Rapallo, Sestri Levante, Monterosso, La Spezia Centrale, Forte dei Marmi, Viareggio, Pisa, Livorno, Campiglia Marittima, Grosseto, Orbetello, Capalbio e Civitavecchia).

Milano-Adriatico

Due nuovi collegamenti in Frecciarossa collegheranno Milano e Ancona (fermate a Bologna, Rimini, Riccione, Pesaro). E quaranta treni al giorno porteranno i turisti verso la costa adriatica. In particolare, sono previsti nuovi collegamenti da Firenze per la Puglia e da Bolzano verso Ancona: due Frecciarossa nel weekend Bolzano-Ancona (fermate a Trento, Rovereto, Verona, Bologna, Rimini, Riccione, Cattolica, Pesaro e Senigallia) e due Frecciargento, disponibili tutti i giorni, sulla Firenze-Roma-Puglia (fermate a Roma Tiburtina, Roma Termini, Caserta, Benevento, Foggia, Barletta, Bari, Monopoli, Ostuni, Brindisi e Lecce).

Milano-Bolzano

Le più belle località di mare possono essere raggiunte anche con i treni regionali di Trenitalia grazie ai 700 collegamenti al giorno in tutta la Penisola. Con l’orario estivo di Trenitalia aumentano i collegamenti con Valle d’Aosta, Trentino Alto-Adige e Lago di Garda. Due nuovi collegamenti con Frecciarossa uniranno nel weekend Milano e Bolzano con orari pensati per le esigenze dei turisti (fermate a Brescia, Peschiera del Garda, Verona, Rovereto, Trento e Ora), aggiungendosi ai due già previsti da lunedì a venerdì. Dal 14 giugno, il collegamento Napoli-Torino sarà prolungato nel weekend (venerdì, sabato e domenica) fino a Bardonecchia, con fermata a Oulx.

Treno e bus

Grazie alla soluzione intermodale treno+bus (FrecciaLink) sarà possibile visitare valli alpine e località di montagna come Madonna di Campiglio, Cortina d’Ampezzo, la Val Gardena, la Val di Fassa e la Val di Fiemme. Visitare Cortina sarà possibile anche grazie alla soluzione intermodale treno regionale+bus:, attivi anche 18 collegamenti bus per la nota località delle Dolomiti.

Nuove fermate Frecciarossa in Toscana e Lazio

Da Milano, ogni giorno, due nuovi collegamenti diretti con Frecciarossa da e per Chiusi-Chianciano Terme (con fermate a Reggio Emilia, Bologna, Firenze, Napoli e Salerno) consentiranno di visitare il Sud della Toscana, dalle colline del Chianti senese alla Val d'Orcia. E per la prima volta il Frecciarossa arriva a Frosinone e Cassino, con collegamenti diretti da e per Milano, Reggio Emilia, Bologna, Firenze, Roma e Napoli. Grazie al nuovo collegamento, turisti italiani e stranieri possono scoprire le bellezze della Ciociaria, come i Monti Simbruini, le Grotte di Pastena, l’Abbazia di Montecassino, l’Acropoli di Alatri e la cascata di Isola del Liri.

Tariffe speciali

Per viaggiare senza limitazioni su tutti i treni regionali e in ogni destinazione, fra le 12 del venerdì e le 12 del lunedì, da mercoledì 24 giugno è possibile acquistare un unico biglietto a 49 euro per quattro weekend o a 149 euro per tutti i weekend. Sempre da mercoledì 24 giugno e per tutta l’estate 2020, i bambini e i ragazzi fino a 15 anni viaggiano gratis sui treni regionali.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Coronavirus

Che fine farà lo smart working a Milano dopo la pandemia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento