Quasi nessun posto disponibile: sold-out i treni tra Milano e il Sud Italia del weekend

La capacità dei convogli è stata letteralmente dimezzata. Ecco la situazione

Immagine repertorio

Sono quasi tutti pieni i Frecciarossa che collegano Milano con il Sud Italia. Il motivo? Il mantenimento delle norme sul distanziamento imposte dall'emergenza coronavirus hanno letteralmente dimezzato i posti in vendita sui treni. Scorrendo la lista dei treni Trenitalia per il weekend risultano sempre disponibili gli Intercity mentre i convogli alta velocità per Napoli sono letteralmente pieni, va meglio (ma non molto) per Roma. 

Qualche disponibilità in più, invece, sullo store di Italo. Il vettore, tuttavia, nelle scorse ore ha dovuto sopprimere otto treni per ottemperare all'ordinanza emessa dal ministero della salute; manovra che ha causato disagi inevitabili per circa 8mila passeggeri.

Trasporti, la giungla dei mezzi: la situazione a Milano e in Lombardia

Trenord sì. Atm no, o almeno "ni". A Milano e in Lombardia è caos totale sulla questione "distanziamento" e capienza sui mezzi pubblici come norma anti coronavirus. I problemi sono iniziati nel weekend, con un rimpallo di ordinanze tra regione Lombardia e ministero della Salute. 

Nella "lotta" tra Lombardia e Roma si sono infilati i sindacati di categoria, che chiedono maggiore tutela per tutti, per chi lavora e per chi usa autobus, tram, metro e convogli ferroviari. "Liberi tutti non è certo la soluzione al problema, Regione Lombardia ci ripensi", l'appello di Filt Cgil, Fit Cisl e Uilt Uil.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

Torna su
MilanoToday è in caricamento