Milano, i vaccini antinfluenzali arrivano anche in Duomo

"Da venerdì sarà operativa anche una struttura della Protezione Civile", ha annunciato il sindaco, Beppe Sala. L'ambulatorio verrà riservato agli over 65

Tensostruttura piazza Duomo

Un altro punto per i vaccini antinfluenzali, questa volta dietro piazza Duomo, dove da venerdì sarà operativa una struttura della protezione civile del Comune di Milano. Ad annunciarlo il sindaco di Milano Beppe Sala e la vicesindaco Anna Scavuzzo.

"Prosegue la collaborazione del Comune di Milano per destinare propri luoghi alla cura della salute dei cittadini - scrive Scavuzzo su Facebook -. Dopo il parcheggio di Trenno, dedicato ai tamponi rapidi per il mondo della scuola, e la Cattedrale della Fabbrica del Vapore, per le vaccinazioni di donne incinta e bambini, da venerdì diventa operativa anche la struttura della Protezione civile in piazzetta Reale, che sarà destinata alla somministrazione dell’antinfluenzale alle persone con più di 65 anni d’età, che prenotano attraverso i canali della Regione".

Grazie alla collaborazione con Asst Nord Milano e Ats Milano Città Metropolitana, l'obiettivo è arrivare a vaccinare 700 persone alla settimana con slot di dieci minuti dal lunedì al sabato, dalle 10 alle 16, e la domenica, dalle 10 alle 13. Per informazioni e prenotazioni nell'ambulatorio dietro il Duomo contattare i numeri 800 638 638 (da rete fissa) 02 99 95 99 (da mobile) o consultare il sito prenotasalute.regione.lombardia.it.

Sempre per la campagna di vaccini contro l'influenza quattro ambulatori sono stati aperti anche negli edifici Aler della città; mentre, per i bambini, è disponibile un altro punto vaccini all'interno della metro 'Lilla', alla fermata 'Gerusalemme M5'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, file e corse per le scarpe della Lidl (comprate a 12.99 e già in vendita a 200 euro)

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • Coronavirus, dal 27 novembre la Lombardia vuole diventare zona arancione. Cosa cambia

  • Violenza sessuale a Milano, ragazza stuprata dal cugino del padre: "Se parli ti taglio la testa"

Torna su
MilanoToday è in caricamento