Milano, vaccini anti influenzali prenotabili dal 18 novembre per gli over 65

La data comunicata dal presidente dell'Ordine dei medici di Milano, da una email di Ats

I milanesi sopra i 65 anni di età potranno prenotare i vaccini anti influenzali a partire dal 18 novembre. Lo rivela Roberto Carlo Rossi, presidente dell'Ordine dei medici di Milano, parlando di una email dell'Ats. Gli over 65 rientrano tra le persone a cui il servizio sanitario regionale fornisce, su richiesta volontaria, il vaccino gratis, considerandoli una categoria maggiormente a rischio.

Rossi, però, si toglie qualche sassolino dalla scarpa: «Cosa vuol dire prenotabili? A partire da quando saranno realmente a disposizione?». I medici di base sono sotto "accusa" perché l'80 per 100 di loro ha aderito alla campagna vaccinale, il restante 20 per 100 no e non somministrerà quindi il vaccino ai propri pazienti: che dovranno, pertanto, recarsi in uno dei centri vaccinali aperti da Ats, tra cui quello all'ospedale miltare di Baggio.

Il presidente dei medici milanesi contesta una «disorganizzazione» di cui i medici stessi fanno le spese, perché i pazienti si lamentano con loro: «Sembra che sia colpa nostra che non li vogliamo vaccinare». Regione Lombardia nelle scorse settimane aveva riportato che su 2.095 medici di base dell’Ats Città Metropolitana di Milano 1.671 avevano aderito alla campagna di vaccinazione contro l’influenza stagionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona gialla': cosa cambia

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Milano, Metropolitana M4: ecco le prime immagini della fermata dell'aeroporto Linate

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Pasta al glifosato: ecco i marchi che la contengono (e quelli da non dare ai bimbi)

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

Torna su
MilanoToday è in caricamento