menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Papilloma virus, mozione trasversale per la vaccinazione gratuita alle 25enni

La mozione è stata presentata in consiglio regionale

Vaccinazione gratuita al papilloma virus per le donne al 25esimo anno di età. E' il senso di una mozione presentata in consiglio regionale in Lombardia da Patrizia Baffi (Italia Viva), sostenuta e firmata dalle donne di tutti i partiti rappresentati in aula, quindi traversale. 

La vaccinazione al momento è offerta gratuitamente solo alle bambine nel dodicesimo anno e a diverse categorie di soggetti con particolari condizioni di rischio. "Una iniziativa importante per contrastare un virus che rappresenta una delle più frequenti infezioni trasmesse sessualmente che è stata classificata come il secondo agente patogeno responsabile di cancro nel mondo, che interessa in Europa ogni anno circa 67 mila donne e ne uccide 25 mila", dichiara la Baffi.

Il piano vaccinale 2017-2019 ha stabilito, in Italia, una copertura al 95% come obiettivo, per garantire la massima protezione da tutte le patologie Hpv-correlate direttamente prevenibili con la vaccinazione. Ma i dati di copertura vaccinali al 31 dicembre 2018, diffusi dal Ministero della Salute, evidenziano per la Lombardia una situazione ancora da migliorare: per le bambine nate nel 2006 la percentuale di vaccinate con ciclo completo è pari al 38%, un dato inferiore alla media nazionale che si attesta al 40%. Per quelle nate nel 2005 la percentuale di copertura con ciclo completo è pari al 70%, ancora al di sotto della soglia ottimale prevista. 

"Occorre implementare gli interventii e incentivare, con iniziative mirate, una importante azione informativa, affinché si raggiunga la capillare diffusione della vaccinazione anti-Hpv e l'obiettivo di copertura vaccinale ottimale", conclude la Baffi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Coronavirus

Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento