menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, scoperta in un laboratorio di Milano una variante finora sconosciuta

Depositato il sequenziamento completo

E' confermata la scoperta di una "variante milanese" di Covid-19. Lo rende noto il Cerba HealthCare di Milano. La variante è stata infatti scoperta nei suoi aboratori dalla taskforce coordinata dal virologo Francesco Broccolo dell'Università di Milano Bicocca. 

Il sequenziamento completo del genoma della variante è stato depositato venerdì 2 aprile sui database internazionali. L'equipe diretta da Broccolo aveva osservato, all'inizio di marzo 2021, una combinazione di mutazioni mai riscontrate prima, che comprende caratteristiche delle varianti nigeriana e inglese del virus Sars-Cov-2. Il risultato del sequenziamento dell'intero genoma ha confermato che si tratta di una nuova variante che, al momento, non sembra essere più contagiosa o più letale rispetto alle altre varianti del virus Sars-Cov-2 conosciute.

Tutte le informazioni scientifiche sono state depositate nel sito del Ncbi (National Center for Biotechnology Information del governo statunitense e sono pubbliche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    La Lombardia spera di tornare gialla: cosa cambia

  • Sport

    Video gol sintesi partita e highlights Milan-Genoa 2-1

  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento